Annalisa Minetti insultata per la malattia. Lei replica su Instagram

Annalisa Minetti risponde a chi l'ha attaccata perché ha deciso di diventare mamma nonostante la sua condizione di non vedente

Annalisa Minetti ha replicato sul suo profilo Instagram a chi l’ha pesantemente attaccata a causa della sua condizione di madre non vedente.

Tutto è nato da una foto che l’ex Miss, atleta e cantante ha pubblicato sui social qualche giorno fa, per condividere la gioia del bel voto preso all’università. Nello scatto la 42enne sorridente tiene tra le braccia la secondogenita di 10 mesi, Elena, avuta dal marito Michele Panzarin (la Minetti ha un altro figlio, Fabio, nato dal precedente matrimonio con Gennaro Esposito).

Alcuni follower, invece di gioire con lei, l’hanno violentemente criticata per la sua decisione di diventare mamma, malgrado la malattia. Annalisa ha perso la vista all’età di 18 anni a causa di una grave patologia: “Certo, cieca… non avrei messo al mondo un secondo figlio”. E ancora: “Io non avrei mai messo al mondo dei figli che non potrei mai vedere, mi sembra che si è sposata addirittura due volte, fa mille attività, corre, canta, credo che avrà una stregua di persone che l’aiutano… sai, non mi va di giudicare, forse è un modo per non impazzire e non pensare”.

A denunciare il fatto è stato lo scrittore e attivista Iacopo Melio, come riporta il Corriere della Sera. Ma già in molti, sulla pagina Instagram della Minetti, si sono indignati per la triste vicenda e le hanno espresso solidarietà:

Cara Annalisa ti ammiro tantissimo per il tuo coraggio, la tua forza e tutto l’amore e la gioia che trasmetti. Purtroppo il mondo è pieno di gente infelice è piena di rancore, incapace di provare buoni sentimenti e di gioire per i traguardi altrui. Tu dimostri a tutti che la disabilità non è una questione fisica, che si possono abbattere le barriere e che si può essere una moglie, madre, studentessa e sportiva buttando giù tutti i cliché della società. Per questo ti consiglio da donna e mamma di fregartene altamente delle cretinate e delle cattiverie che la gente senza cervello 🧠 e senza empatia spara su di te. Sii forte.

Ora la Minetti ha deciso di reagire contro quanto accaduto. E in un lungo post ha ringraziato Melio e tutti coloro che sono scesi in campo per difenderla. E poi rassicura:

Volevo rassicurare tutti sul fatto che io stia bene, che le parole di queste persone ignoranti e infelici non mi toccano. Da anni sono abituata a sentirmi dire di non vivere e di tutta risposta io vivo e vivrò sempre di più.

E racconta la sua vita di madre, ringraziando il marito per il suo amore:

Cresco i miei figli come donna realizzata nella vita e nel lavoro ; non sacrificando mai un dentino, una recita, una prima pappa nonostante questo mi costi fatica e a volta piango da sola di notte chiusa in bagno per la stanchezza. Perché si, spesso per me è tutto molto più difficile, ma nonostante questo, e nonostante la vostra ignoranza, io vivo cercando di essere all’altezza dei miei sogni e di quelli dei miei figli. Ho un uomo splendido accanto e la nostra casa è piena di sorrisi.

Poi promette che resterà deluso chi la vuole chiusa in casa a compiangersi, perché è pronta per nuove sfide sportive e canore che condividerà con chi le vuole bene:

E continuerò a condividere la felicità di crescere i miei figli con le tante persone che mi seguono e che sono nel mio cuore.

Annalisa Minetti insultata per la malattia. Lei replica su Instag...