Anna Lou Castoldi, la figlia “dark ma sensibile” di Asia e Morgan

Anna Lou Castoldi, in arte “Blue Lou”, 16 anni, gli occhi meravigliosi di nonna Daria e l’estro artistico di mamma e papà. È la figlia di Asia Argento e Morgan

Sui social, dove usa lo pseudonimo di “Blue Lou”, si identifica come “dark ma sensibile”. Capelli a caschetto con frangetta alla Bettie Page, che cambia continuamente di colore (in questo momento sono verdi fluo), look dark ma romantico, stravagante e artistica come i celebri genitori.

A 16 anni frequenta al liceo artistico, studia giapponese, scrive, suona la batteria e l’ukulele: è Anna Lou Castoldi, classe 2001, figlia di Asia Argento e Morgan.

Dalla celebre nonna Daria Nicolodi, ex moglie e interprete di tanti film di nonno Dario Argento, ha ereditato due splendidi e magnetici occhi azzurri, dalla sorella di Asia, morta tragicamente da adolescente in un incidente, il bellissimo nome Anna. Dai genitori la stravaganza, l’estro, l’amore per ogni forma d’arte e una sensibilità fuori dal comune.

A 12 anni ha avuto la sua prima (e finora unica) esperienza nel cinema, recitando in Incompresa, film di mamma Asia presentato al Festival di Cannes nel 2014, ma da allora in poi ha preferito stare lontana dallo showbiz.

Il suo stile è un mix di dark romantico  e punk-rock. D’altronde il punk è la sua cifra stilistica a 360 gradi. Ha detto in una intervista: “Può essere considerato punk tutto ciò che va contro l’uniforme e che sposa al meglio gli ideali della libera espressione, sia per quanto riguarda la moda che la politica o in generale la società dei consumi. Il punk mi rende libera”

Adora scrivere, attività che occupa il 90% delle sue giornate e Marilyn Manson, che ascolta da quando ha 5 anni ed è diventato un amico.

Curiosità: Anna vorrebbe tatuarsi tutto il corpo, ma mamma Asia non vuole, le ha imposto di aspettare i 18 anni. E lei l’ha ascoltata, perché – dice- “mia madre che nel 99% dei casi ha sempre ragione”

Anna Lou Castoldi, la figlia “dark ma sensibile” di Asia e...