Amici 2020, il meglio e il peggio della terza puntata

Ad Amici 2020, Al Bano e Romina conquistano tutti, mentre la De Filippi litiga con la Celentano

Colpi di scena, liti e scontri: la terza puntata di Amici 2020 è stata un concentrato di emozioni, con tanti momenti top e qualche flop. Regina della serata, come sempre, Maria De Filippi, grande padrona di casa e guida non solo per i ragazzi, ma per tutto il cast della trasmissione.

Ad aprire la terza puntata di Amici 2020 è un messaggio di Loredana Bertè, rimasta a casa e sostituita da Christian De Sica. L’assenza del pubblico in studio rende l’atmosfera quasi irreale, ma Maria De Filippi esorta i ragazzi a non mollare: “C’è da parte di tutti noi la speranza che, a fronte di tutti i nostri i sacrifici, si possa ritornare ad abbracciarci e baciarci e poi voi avete il diritto di continuare a sognare”, dice la conduttrice.

A regalarci i momenti più belli di questa terza puntata non è solo Maria De Filippi, a fare show, come sempre, ci pensano Al Bano e Romina. I cantanti, intervenuti nel segmento Amici Prof, fanno sorridere e divertire, con scambi di battute e frecciatine. Il resto della serata scorre fra liti e discussioni accese non solo fra i concorrenti, ma anche fra i professori.

Dopo lo scontro con Vanessa Incontrada, la Celentano litiga con Luciano Cannito, lanciando accuse pesanti, e arriva a discutere persino con Maria De Filippi a causa di Javier. “Tu sei l’eccellenza della danza Alessandra? – tuona la moglie di Costanzo dopo alcune affermazioni dell’insegnante -. Chi te la riconosce questa eccellenza. Cosa ne sai se loro vanno a teatro e se Vanessa ne capisce di danza. Non capisco cosa fai ad Amici, perché non dirigi la Scala? Umanamente non sai rapportarti con un ragazzo”.

Ma gli scontri verbali non finiscono qui perché, dopo aver convinto Javier a restare in studio, dopo che il ballerino aveva abbandonato il gioco, la De Filippi discute anche con Valentin. Il concorrente annuncia di volersene andare, infastidito dai meccanismi di Amici 2020 e la conduttrice si infuria. “Ognuno stia al suo posto – tuona -. Nel momento in cui dici che fai la sfida con Jacopo e anche se lo batti vuoi andare via, quella è la porta”. Poco dopo il ballerino viene immortalato dietro le quinte della trasmissione, in silenzio, seduto su un divano, con un’espressione che non lascia trapelare nulla.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Amici 2020, il meglio e il peggio della terza puntata