Amici 2020, il meglio e il peggio della quarta puntata

Ad Amici 2020 va in scena una nuova discussione fra Celentano e De Filippi, mentre Nyv emoziona.

Dopo una terza puntata piuttosto movimentata, il quarto appuntamento con Amici 2020 non ha deluso le aspettative. A conquistare la scena lo scontro fra Javier e Nicolai, ballerini della scuola, ma anche la lite fra Alessandra Celentano e Maria De Filippi, con l’intervento di Eleonora Abbagnato.

“Ma non ti fidi del mio giudizio, per questo stai facendo tutto questo?”, chiede piccata la nipote del Molleggiato, parlando con la conduttrice di Amici 2020. “No – replica lei -, però penso che a volte i tuoi comportamenti rischino di alimentare dei conflitti tra i ragazzi che si potrebbero evitare e penso che, nonostante ti voglia bene e ti conosca da 20 anni, a volte sbagli. Le persone che hanno pensato di sapere tutto, hanno fatto una brutta fine – aggiunge la De Filippi, parlando anche dello scontro fra la Celentano e la Incontrada -. Lo faccio per dimostrarti che ci sono tanti fattori e che quello tu credi sia oggettivo, per gli altri magari non lo è. Tu pensi di avere la conoscenza del mondo, ma non è così. Voglio farti capire questo. Non puoi dare dell’incompetente a tre persone che sono state sempre carine ed educate con te”.

Lo scontro dunque continua, ma si rivela l’unico della serata. Maria De Filippi infatti riesce nell’impresa e riporta la pace fra Javier e Nicolai, acerrimi nemici nella scuola di Amici 2020. “Esistono dei giudizi dettati da diversi fattori – spiega la presentatrice -. Io spero che tutto quello che abbiate lo mettiate nella danza e che rendiate la vostra competizione sana, perché siete bravi davvero, anzi vi ringrazio di essere qua. Anche ora che dovete battervi, lasciate agli adulti le arrabbiature, io vorrei che voi vi stringeste la mano e facciate pace”.

A regalare uno dei momenti più belli della serata però è Nyv, che si emoziona per la sorpresa della sorella Estelle. La cantante ha ottenuto un posto in semifinale e si è lasciata andare alle lacrime di fronte alle parole della sorella. “Da quando sei entrata nella mia vita sei sempre stata il mio ossigeno, la mia forza – spiega la ragazza -. Hai sempre reso i miei giorni migliori, sei tutta la mia vita. Ho un sacco di ricordi bellissimi, come quelli d’infanzia nella nostra cameretta. Mi fai venire i brividi ogni volta che ti sento di cantare, sei meravigliosa. Ti amo immensamente e voglio ricordarti che ci sono e ci sono sempre stata per te”.

Ma i veri protagonisti di Amici 2020 rimangono loro: Al Bano Carrisi e Romina Power al centro di un divertente gioco ideato dalla De Filippi. Gli ex coniugi ricordano il loro amore, rispondendo anche a domande scomode e divertono ancora una volta, fra ironia e nostalgia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Amici 2020, il meglio e il peggio della quarta puntata