Amici 2020: la confessione di Gaia e lo sfogo di Nicolai

L'edizione 2020 di Amici è ormai terminata, ma i suoi protagonisti fanno ancora discutere, tra confessioni e sfoghi

Amici 2020 si è concluso, ma il livello d’attenzione sui suoi protagonisti sembra destinato – almeno per il momento – a non scemare. Dopo l’ultima puntata gli studenti della scuola di Maria De Filippi sembrano determinati a dire ancora la loro, offrendo dei nuovi spaccati su quanto avvenuto durante la combattutissima finale.

La serata conclusiva ha visto vincere Gaia Gozzi, ma non è stata affatto una vittoria facile. La cantante si è scontrata con Giulia MolinoNicolai Gorodiskii e Javier Rojas, in un crescendo di emozioni e di tensioni. Ora, a mente fresca, è stata proprio Gaia a parlare della sua esperienza, in un’intervista a Il Secolo XIX.

Ho temuto di non farcela. Ero sicura che avrebbe vinto Giulia, o Javier: sono due personaggi amati sia artisticamente che personalmente. Quando mi sono scontrata con Javier, infine, ero sicura che avrebbe vinto lui. Il mio pianto alla fine è stato liberatorio, di sorpresa, di felicità.

In effetti, a separare Gaia e Javier sono stati pochissimi punti. Nel corso delle sfide, la tensione era palpabile. Non stupisce, dunque, che la cantante stia vivendo questa vittoria in maniera così intensa, al punto da definirsi ancora incredula. C’è da dire, per altro, che per lei non era la prima volta in un talent: pur essendo arrivata seconda nell’edizione 2016 di X-Factor, Gaia non era riuscita a sfondare.

Questa vittoria, così sudata, è stato un segno della sua rinascita. E in effetti, nel corso di tutta la puntata, il desiderio di lottare da parte della Gozzi e degli altri era talmente intenso da rendere l’ambiente davvero teso. La De Filippi ha persino dovuto fronteggiare, ancora una volta, una testardissima Alessandra Celentano, che non si è voluta alzare ad applaudire il ballerino Nicolai, primo eliminato della serata.

E, a proposito di Nicolai, anche il suo sfogo non è tardato ad arrivare. Su Instagram, il ballerino ha dichiarato:

Voglio ringraziare tutti quelli che hanno creduto in me. Sono grato a chi fa Amici e a Maria. Grazie. L’unica cosa che mi dispiace è che la maggior parte della gente non ha capito davvero chi sono. Ma arrivare alla finale non è comunque male. Vi voglio bene. Questa esperienza è la cosa più bella che mi sia successa e mi ha cambiato completamente.

Nicolai non ha fatto alcun riferimento preciso alla sua insegnante, ma è chiaro che gli scontri con la Celentano, dovuti proprio a delle reciproche incomprensioni, rientrino tra i tasti dolenti del suo percorso. Insomma, la scuola avrà anche chiuso i battenti, ma i suoi allievi, c’è da scommetterci, ci regaleranno emozioni ancora per lungo tempo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Amici 2020: la confessione di Gaia e lo sfogo di Nicolai