Domenica In, Ambra Angiolini tra fragilità e una serenità ritrovata

Ambra Angiolini ripercorre a Domenica In la sua carriera con aneddoti ed episodi divertenti, senza tralasciare la sua storia con Massimiliano Allegri.

Ambra Angiolini si racconta a Domenica In ripercorrendo i suoi inizi e i tanti aneddoti divertenti, senza tralasciare la sua vita privata, in particolare la separazione con il cantante Francesco Renga e la nuova storia con Massimiliano Allegri.

L’attrice è ospite della trasmissione in vista del suo ritorno al Concertone del Primo maggio, che condurrà di nuovo insieme al cantante dello Stato Sociale, Lodo Guenzi. Durante l’intervista di oggi non è mancato un veloce riferimento anche alla “polemica del maglione” ovvero le critiche che ha ricevuto per aver indossato al Primo Maggio un maglione molto costoso.

Nonostante questo la carriera dell’attrice prosegue spedita tra la televisione e il cinema, nati “un po’ per sbaglio come tutte le cose della mia vita, che non accadono mai quando le cerco”, con film importanti anche con registi del calibro di Ferzan Özpetek, in merito al quale ha dichiarato alla Venier “a lui ho regalato tutta la mia fragilità”.  Anche dopo tutti questi successi non smette di sentirsi inadeguata e insicura, mai arrivata “tutti i premi che ho vinto sono sempre stati come rivelazione” e non rinnega gli anni con Gianni Boncompagni: “sono orgogliosissima, anche se tanti tentano di mettermi in bocca parole che non penso, sono fierissima di essere nata a Non è la Rai”.

Nella sua vita, però, ha un grande spazio l’amore, grazie anche alla nuova storia con l’attuale compagno Massimiliano Allegri, che prosegue anche senza un matrimonio in vista, situazione che lei stessa vive in maniera molto serena.
Come ha già dichiarato , non sente il bisogno di nuove nozze perché si sente già sposata con sé stessa, da quando ha deciso di separarsi dall’ex Francesco Renga e non ha bisogno di un uomo per essere riconosciuta. Durante la puntata di oggi è ritornata su questo argomento, rafforzando la sua posizione: “Molti l’hanno trovata una frase furba per sviare da domande indiscrete, ma in realtà la sento come molto vera, soprattutto in questo paese in cui siamo sempre figlie di, moglie di o ex di”. Nonostante questo, Massimiliano (Allegri) è molto importante per lei, proprio perché come ha detto lei stessa “mi ha insegnato la tenerezza e la calma” ribadendo che “come mi abbraccia lui, senza stringermi, nessuno, anche se oramai con questa frase siamo diventati lo zimbello di tutti”.

L’attrice sta attraversando un momento di grande felicità anche grazie al suo rapporto con l’ex, il cantante Francesco Renga, a cui la legano stima e affetto, come ha dichiarato anche in passato: “abbiamo vissuto quello che dovevamo vivere evitando il rischio che la rabbia comandasse sull’amore”. Proprio per questo dopo la separazione ha deciso di continuare a vivere a Brescia, anche per evitare ai figli un distacco doloroso e per non fargli soffrire la lontananza, continuando a vivere in armonia e ad essere genitori insieme.
I sentimenti non rappresentano più un problema per l’Angiolini, che appare serena dopo un periodo “di circa sei o sette anni fa” fatto di “problemi da sistemare”.

Domenica In, Ambra Angiolini tra fragilità e una serenità ritro...