Chi è Amandla Stenberg e le sue battaglie su Instagram

Forte, indipendente e battagliera: vi presentiamo Amandla Stenberg, attrice afro-americana che ha conquistato Instagram

Amandla Stenberg è una delle attrici più giovani e promettenti del momento, protagonista di numerose battaglie su Instagram. Classe 1998 è nata a Los Angeles da madre afro-americana e padre danese. Il suo nome molto particolare significa “potere” nella lingua zulu. Sin da quando era molto piccola Amandla ha iniziato a lavorare nel mondo dello spettacolo.

Quando aveva solamente quattro anni è stata scelta come protagonista di diversi spot pubblicitari per aziende famose come McDonald’s e Kmart. In seguito ha posato per i cataloghi della Disney. Il sogno di Amandla Stenberg però è sempre stato quello di fare l’attrice e l’ha realizzato nel 2011 prendendo parte a Colombiana, film di Luc Besson in cui interpreta il personaggio di Zoë Saldaña.

Il vero successo però è arrivato nel 2012, quando Amandla Stenberg è stata scelta per interpretare il personaggio di Rue nella saga di The Hunger Games con Jennifer Lawrence, Josh Hutcherson e Liam Hemsworth. Nel 2016 Beyoncé l’ha scelta come protagonista del lungometraggio che ha accompagnato il visual album Lemonade. Un anno dopo ha recitato in Noi siamo tutto, film in cui dà il volto ad una ragazza affetta da una grave malattia, costretta a vivere in una casa sterilizzata ogni giorno.

Fonte: Twitter

A 19 anni Amandla Stenberg è una delle voci più rivoluzionarie del cinema internazionale. Il suo carattere forte, e la voglia di dire sempre ciò che pensa l’hanno portata a sostenere numerose battaglie per i diritti civili delle minoranze e a far sentire la sua voce su Instagram. Quando a 14 anni è stata scelta per interpretare Rue, i fan della serie The Hunger Games, l’hanno contestata duramente perché aveva la pelle troppo chiara, lei ha risposto a tono sui social.

Attivista, filantropa, ma soprattutto donna consapevole e agguerrita, nel 2015 è stata premiata come celebrità femminista dell’anno. Negli anni i social network, ma soprattutto Instagram, sono diventati un mezzo fondamentale per portare avanti le sue battaglie. La sua missione, come ha dichiarato più volte, è quella di passare dietro la macchina da presa e creare ruoli anche per le attrici afro-americane, proprio per questo ha deciso di iscriversi alla NYU Tisch School of the Arts.

Fonte: Facebook

Non a caso Don’t Cash Crop on my Cornrows, il video in cui chiede alle star bianche di smetterla di lucrare sulla cultura black, è diventato un vero e proprio cult. Il suo migliore amico è Willow Smith, figlio del celebre Will, che l’ha aiutata ad accettarsi come “donna bisessuale e nera”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Amandla Stenberg e le sue battaglie su Instagram