Adrian, Rosita Celentano nega il flop e accusa il pubblico

Rosita Celentano difende papà Adriano, convinta che la colpa sia del pubblico

Rosita Celentano difende Adrian e il progetto di suo padre Adriano, negando il flop e affermando che i tempi non sono ancora maturi per comprendere appieno il messaggio del Molleggiato. Lo show in onda su Canale Cinque non sta ottenendo i risultati sperati. Gli ascolti sono in calo e il cartone ideato dal cantante continua ad attirare polemiche.

Nemmeno la presenza di grandi nomi come quello di Maria De Filippi è riuscito a risollevare lo share che continua ad abbassarsi una puntata dopo l’altra. Il ritorno di Celentano in televisione con Adrian, almeno dal punto di vista dei numeri, si è rivelato un flop. Ma di questo non ne è convinta Rosita, primogenita dell’artista della via Gluck, secondo cui comprenderemo Adrian solo fra qualche tempo.

“Adrian non può essere capito adesso – ha detto al Corriere della Sera -, ma va bene così: mio padre è da una vita che fa cose che sul momento non vengono capite dal pubblico”. Rosita ha poi fatto un esempio concreto affermando che già negli anni Settanta il messaggio di Adriano non fu compreso.

“Nel 1973 canta L’unica chance – ha ricordato – dove mio padre fa un video in cui parla del fatto che uno voglia suicidarsi, gli basta mangiare quello che si trova nel piatto. Siamo arrivati al 2019 e negli ultimi anni abbiamo capito che ciò che mangiamo forse non è così sano”.

Al termine di Adrian mancano ancora alcune puntate e Rosita spera che il pubblico riesca a comprendere in tempo quello che Celentano vuole comunicare. “Mi auguro che Adrian venga capito un po’ prima dell’unica chance, ma va così – ha concluso la primogenita del Molleggiato e Claudia Mori -. Mio padre non fa le cose per avere un plauso momentaneo, fa quello che la sua coscienza detta e che il suo istinto detta. Poi magari nel tempo si vanno a rivedere certe cose e si comprendono”.

Nella prima puntata di Adrian, tornato in tv dopo un lungo stop, lo stesso Celentano si era rivolto al pubblico. “Voi che dalle vostre case adesso mi state guardando – aveva tuonato Celentano – voglio dirvi che non ho dimenticato che nelle prime quattro puntate voi mi avete condannato, accusandomi di essere poco presente, senza minimamente pensare ad Adrian, alle cose che voleva dirvi, che succedono e succederanno”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Adrian, Rosita Celentano nega il flop e accusa il pubblico