Le regole della seduzione

Ecco dieci semplici regole che possono aiutare nel sedurre un uomo e farlo cadere ai nostri piedi

1. L’olfatto fa parte dei preliminari
La miscela di lavanda e di zucca accende il desiderio di lui. Questo non significa che dovete mettervi a impastare una torta, e neppure lavarvi nell’olio di lavanda. Potrete creare questa combinazione usando delle candele profumate o utilizzando uno spray per ambienti. Gli odori che accendono lei? Cetriolo e liquirizia. Almeno così sostiene la Smell and Taste Research Foundation di Chicago. Siete scettiche? Puntate sull’odore di pulito. Quello non delude mai.

2. Il colore giusto ti rende più desiderabile
Parliamo del rosso. Secondo il Journal of Personality and Social Psychology, una ragazza se si veste di rosso aumenta le possibilità che qualcuno le chieda un appuntamento. Gli uomini infatti sono influenzati dai simboli culturali: basti pensare al giorno di San Valentino. Associano il colore al romanticismo, ma soprattutto è il colore per eccellenza che richiama il sesso. Se volete fare colpo archiviate il solito tubino nero: rosso, rosso, rosso.

3. Il cocktail dell’inganno
Al secondo o al terzo drink improvvisamente le persone presenti nel locale ci sembrano tutte più belle. È l’effetto dell’alcol. Quando siamo ubriache infatti non notiamo le asimmetrie nel volto di un ragazzo. E i ragazzi col volto simmetrico è meno probabile che abbiano difetti genetici. Questo li rende dei compagni più appetibili, sostiene il Journal of Psychopharmacology. Sappiatelo: oltre a fare male alla salute e compromettere la vostra incolumità, bere troppo può riservare brutte sorprese anche in campo sentimentale.

4. Il corpo parla da solo
Un uomo senza accorgersene posizionerà l’ombelico verso la donna presente che lo attrae di più, anche se è intento a parlare con qualcun altro (o altra). La stessa regola, secondo gli esperti del linguaggio del corpo, vale anche per le donne. Quindi la prossima volta che vi troverete in un locale o a una festa, potrete individuare subito le vostre rivali. Regolatevi di conseguenza.

5. Dipende dagli ormoni
Una settimana vi piace l’uomo palestrato tutto muscoli, la settimana dopo il ragazzo secco della porta accanto. Secondo il Nature Journal questo accade perché le donne durante l’ovulazione tendono a preferire gli uomini con le caratteristiche fortemente maschili, questo perché inconsciamente pensano che con loro potrebbero generare bambini più forti e più sani. Le donne mestruate invece preferiscono gli uomini con lo sguardo dolce, più femminei, che sembrano più gentili e collaborativi. Come siamo volubili!

6. La tensione aumenta l’attrazione sessuale
Un ragazzo che si trova in una situazione di forte pressione è più facile che dia una chance a una donna. Uno studio pubblicato dal Journal of Personality and Social ha mostrato come l’adrenalina e il rischio influisce sull’attrazione. I ricercatori hanno messo una donna su un ponticello vacillante e una su uno stabile. Gli uomini che hanno attraversato il ponte traballante erano più propensi a chiedere un appuntamento alla donna, molto più di quelli che hanno attraversato la passerella più sicura. Questo potrebbe spiegare il perché le relazioni clandestine sono spesso così eccitanti.

7. Le dimensioni (del suo stomaco) fanno la differenza
Ecco come sapere qualcosa sul “funzionamento”, sulla sessualità e sulla fertilità di un uomo prima di andarci a letto. Quelli con spalle larghe e una solida cassa toracica corrono meno rischi in fatto di salute, e ciò rende loro compagni migliori. Gli uomini panciuti invece hanno livelli più bassi di testosterone. Ciò significa meno sesso e meno fertilità, almeno secondo gli autori dello studio Size Metters.

8. Il segno che durerà a lungo
Se la madre del vostro compagno vi somiglia (in realtà se voi somigliate a lei), c’è una buona probabilità che tra te e lui funzionerà. Gli uomini sono più propensi a scegliere donne la cui struttura ossea è simile a quella delle proprie madri. Il giornale scientifico Proceedings of the Royal Society B l’ha battezzata sexual imprinting, e suggerisce che i visi che troviamo attraenti nella nostra vita adulta sono gli stessi dell’infanzia. Che dire? La mamma è sempre la mamma. I mammoni lo sanno bene. Povere le loro compagna.

9. La regola dei 5/15
Se un tizio vi tocca 5 volte nel giro di un quarto d’ora, siete nelle sue mani. Un uomo troverà delle scuse per trovare un contatto fisico per vedere la vostra reazione, toccandovi il braccio, spostandovi una ciocca di capelli dietro l’orecchio, giocando con la vostra collana. Se vi ritraete e restate di ghiaccio, si regolerà di conseguenza, sostiene il Body Language Istitute.

10. Quando fa così è cotto a puntino
Quando lui riflette i vostri movimenti, il suo subconscio sta dicendo che è interessato a voi. Sedersi nello stesso modo in cui siete sedute voi, gesticolare nel medesimo modo, appoggiare la testa nello stesso senso: sono tutti segni che avete fatto colpo, sostiene l’American Psychological Association. E se si lecca le labbra dopo che lo avete fatto voi, allora significa che vi desidera. La strada è tutta in discesa.

Le regole della seduzione