Stanca, debole e raffreddata? Bevi la tisana al cardamomo

Il cardamomo è una spezia dalle interessanti proprietà benefiche, sai a cosa fa bene e perché è salutare consumarlo come tisana

La tisana al cardamomo rappresenta un modo pratico e gustoso per godere dei benefici di questa spezia. Ecco come si prepara e quando berla.

Le proprietà del cardamomo
Il cardamomo ha spiccate proprietà antinfiammatorie per cui è utile in caso di raffreddore, influenza e infiammazioni del cavo orale, dando sollievo a gola, denti, gengive ed è nemico dell’alitosi, provate a masticarne i semi e noterete quanto sono rinfrescanti per la bocca. Non solo, è un toccasana per la digestione, dal momento che stimola la produzione di bile e la corretta attività della cistifellea, contrastando al tempo stesso nausea, vomito, perdita dell’appetito, mal di stomaco, flatulenza e coliche. Antibatterico e antimicotico, il suo effetto lenitivo e antisettico agisce anche sull’apparato urinario e i problemi che lo interessano.

Come buona parte delle spezie agisce anche sul sistema nervoso migliorando il tono dell’umore e attenuando quel senso di spossatezza tipica dei momenti di stress e affaticamento fisico e mentale. In questi periodi capita peraltro che a risentirne siano stomaco e intestino, dando luogo a fastidi come difficoltà digestive, pesantezza o bruciore di stomaco, mentre a livello intestinale si possono avere episodi di stitichezza, gonfiore o diarrea. Per tutti questi sintomi, si rivela di grande sollievo la tisana al cardamomo.

Prepararla non è difficile, basta far bollire per 5 minuti un cucchiaio di semi di cardamomo messi in un filtro per il tè in foglie, si tolgono poi i semi e si beve l’infuso, volendo si può dolcificare la bevanda con un poco di miele. Attenzione a quanto acquistate il cardamomo: ce ne sono di diversi tipi (tra cui verde, nero, rosso, marrone, bianco, di Ceylon, del Siam, di Giava), il più pregiato è quello verde, che ha un aroma più fresco rispetto a quello nero, che è la tipologia più diffusa, più economica, ma che ha un sapore più amaro rispetto al verde.

Stanca, debole e raffreddata? Bevi la tisana al cardamomo
Stanca, debole e raffreddata? Bevi la tisana al cardamomo