Come riciclare i regali di Natale (senza farsi beccare)

Riciclare i regali di Natale è una pratica molto più diffusa di quanto si possa pensare: d'altronde, a chi non è mai capitato di ricevere in regalo un capo o un prodotto che non vorremmo mai e poi mai indossare?

Simona Bondi

Simona Bondi Esperta di risparmio

Riciclare i regali di Natale è una pratica molto più diffusa di quanto si possa pensare: d’altronde, a chi non è mai capitato di ricevere in regalo un capo o un prodotto che non vorremmo mai e poi mai indossare?

E cosa fare di questi oggetti/regali che proprio non sopportiamo e non vorremmo mai vedere in casa o nel nostro armadio? Piuttosto di lasciare i regali indesiderati nascosti in un cassetto per anni in balia della polvere, scopri delle tecniche furbe per riciclare i regali di Natale senza farsi scoprire!

Come liberarsi dei regali di Natale non graditi

Se è vero che un regalo è pur sempre un regalo, allo stesso tempo è altrettanto vero che ricevere un dono “sbagliato” che poco si concilia con i nostri gusti porterà i doni ricevuti ad una sola ed inesorabile sorte: chiuso in un cassetto per anni e anni, fino a quando troveremo il coraggio di liberarcene in qualche modo. A conti fatti, non è meglio affrontare subito questo problema?

Guardando la situazione da un punto di vista differente, possiamo vedere i regali di Natale indesiderati come l’occasione per acquistare un prodotto che invece ci piace e desideriamo avere.

Per esempio, con un pò di astuzia, possiamo “disfarci” dei regali poco graditi vendendoli o barattandoli online, grazie ai numerosi gruppi di scambio/acquisto presenti in rete e nei social network. Unica attenzione: assicurati che la persona che ti ha fatto quel regalo non faccia parte del gruppo in questione!

Un atro metodo più “sicuro” e che ti garantisce perfetto anonimato, è quello di rivolgerti ad un negozio dell’usato della tua città: molti negozi di questa tipologia ti permettono di lasciare il prodotto che vuoi vendere direttamente in negozio. Una volta venduto, sarai ricontattata per riscuotere l’importo pattuito prima della vendita.

Organizza una serata a tema “Riciclo dei regali di Natale”

Potrebbe essere una serata davvero divertente e, perché no, ricca di sorprese! Invita le amiche più care ad una serata del “baratto dei regali di Natale” e potresti scoprire che, in fondo, anche tu potresti aver sbagliato gusti con le tue amiche.

Alla fine della serata potreste farvi tutte insieme due risate e, per l’anno successivo, evitare di sbagliare nuovamente regali!

Donare i regali? Idea nobile ed utile!

Se l’idea di vendere o barattare i regali di Natale proprio non ti piace, puoi sempre optare per la donazione dei regali a persone che ne hanno davvero bisogno.

In questo modo ti sarai liberata di un oggetto che non ti piace, ma avrai fatto un gesto di grande cuore verso chi ne ha davvero bisogno.

Simona Bondi Esperta di risparmio Appassionata di risparmio, dal 2008 gestisce il Blog DimmiCosaCerchi dove riporta iniziative promozionali dedicate al mondo del risparmio: campioni omaggio, concorsi a premio e buoni sconto sono all’ordine del giorno. http://www.dimmicosacerchi.it

Come riciclare i regali di Natale (senza farsi beccare)