Occhiaie post party, come cancellarle

Party fino alle ore piccole e qualche drink di troppo: ecco come cancellare le occhiaie che possono comparire sul tuo viso dopo le feste

Le feste tra Natale e Capodanno sono state un susseguirsi di cene e party. Tra qualche peccato di gola di troppo, innumerevoli brindisi e poche ore di sonno, il tuo viso può presentarti il conto: come cancellare le occhiaie che molto probabilmente si sono fatte vedere sulla delicata pelle del contorno occhi? Niente panico, le soluzioni ci sono, basta armarsi di pazienza.

Le occhiaie possono essere sintomo di stanchezza, stress, problemi alimentari, scarsa idratazione o ritenzione di liquidi, ma quelle che compaiono la mattina dopo un party sono quasi sicuramente causate dalle poche ore di sonno e dall’assunzione eccessiva di cibi salati o grassi e di bevande alcoliche, tutti fattori che non tardano a mostrare i loro effetti sulla pelle.

La pelle del contorno occhi, infatti, è molto delicata e risente dello stress a cui la sottoponiamo. Per eliminare le borse sotto gli occhi, appena dopo esserti alzata, bevi un grande bicchiere d’acqua tiepida con il succo di mezzo limone: idrata, depura e fornisce vitamina C antiossidante, fondamentale per sbarazzarti dei radicali liberi. Per tonificare la zona del contorno occhi, poi, puoi ricorrere ai trucchi della nonna.

Se stai pensando alle classiche fette di cetriolo hai proprio ragione: due fette di cetriolo tenute in freezer, infatti, svolgono un eccellente lavoro decongestionante e rinfrescante che combatte le occhiaie. In alternativa vanno bene anche due fette di patata ben fredde. Un altro rimedio classico è quello di applicare sugli occhi due dischetti di ovatta imbevuti di camomilla bio fresca, oppure di un infuso di malva, camomilla e petali di rosa.

Ora puoi applicare la crema specifica per il contorno occhi e quella idratante per tutto il viso, e passare poi al make up: se le tue occhiaie non sono molto accentuate, può essere sufficiente picchiettare dolcemente sulla zona il tuo fondotinta abituale, ma se le occhiaie sono marcate, meglio far seguire il fondotinta da un primer per ombretti da picchiettare dolcemente partendo dalla parte interna dell’occhio. Dopo il primer, passa al correttore, da scegliere in base al colore dell’occhiaia. Se è blu, il colore del correttore deve essere aranciato, se l’occhiaia è viola, meglio il giallo, se è marrone il colore giusto è il pesca.

Lo step successivo è un illuminante, che rende lo sguardo più fresco e va applicato picchiettando delicatamente, sempre dalla parte interna dell’occhio verso l’esterno. Per completare il make up, applica una cipria trasparente utilizzando un pennellino: fisserà il make up facendolo durare a lungo, e sembrerai più riposata che mai.

Occhiaie post party, come cancellarle