Pera: un concentrato di proprietà benefiche a ogni morso

Siamo abituati a mangiarla tutto l’anno, ma la pera è un tipico frutto autunnale. Scrigno di proprietà benefiche, andrebbe consumata con la buccia per godere appieno dei benefici.

La pera insieme alla mela è uno dei frutti più comuni, ma siete sicuri di conoscere tutte le sue virtù? Ecco dei buoni motivi per consumarla regolarmente.

Tante benefiche fibre nella buccia delle pere
Quella di togliere la buccia della pera prima di mangiarla non è una buona idea, sempre che si tratti di pere biologiche e coltivate senza additivi chimici, dal momento che la buccia contiene tante fibre. Il quantitativo di fibra è tale da essere un prezioso alleato in caso di stitichezza. Al tempo stesso è di aiuto a chi vuole perdere peso dal momento che le fibre contribuiscono ad aumentare il senso di sazietà e a limitare l’assorbimento dei grassi e zuccheri a livello intestinale, a tutto vantaggio di chi ha problemi di colesterolo e glicemia alta. Secondo una recente ricerca condotta dall’università Friedrich-Schiller di Jena, in Germania, le fibre svolgono un’azione preventiva anche nei confronti dello sviluppo di tumori. Attenzione però: le fibre non sono indicate in caso di diverticolosi o diarrea, se ne soffrite, è preferibile mangiare la pera senza buccia.

Antiossidanti
Sempre nella buccia della pera, ci sono i flavonoidi, degli antiossidanti in grado rafforzare il sistema immunitario, ridurre le infiammazioni, mantenere in salute l’organismo e avere un effetto anti age generale che si vede anche esternamente.

Indice glicemico sotto controllo
Le pere sono frutti zuccherini, ma lo zucchero che contengono è il fruttosio, che ha un basso indice glicemico. Per questo motivo possono essere consumate (senza esagerare) anche da persone con diabete di tipo 2.

Vitamine e sali minerali
Le pere sono una fonte di vitamine e sali minerali, in particolare contengono vitamina C, vitamina K, potassio e rame, in grado di proteggere l’organismo da osteoporosi, problemi cardiocircolatori, invecchiamento precoce, pressione alta, anemia. Per preservare questi preziosi microelementi è bene mangiare le pere crude e non cotte.

Pera: un concentrato di proprietà benefiche a ogni morso
Pera: un concentrato di proprietà benefiche a ogni morso