L’autunno: tutta la frutta e la verdura di stagione in ottobre

L'autunno oltre a portare importanti novità stagionali in tavola porta anche i primi malesseri stagionali. Questi si combattono proprio mangiando

Nonostante la fine dell’estate e delle belle giornate possa un po’ intristire, la tavola fa tornare subito il sorriso grazie ai sapori incredibilmente forti che l’autunno porta con sé fra verdura e frutta.
Alcuni degli elementi che la natura dona fin dal mese di ottobre, sono anche ottimi deterrenti per i malanni di stagione che arrivano con l’inverno e colpiscono tutti, rendendo ogni giorno più faticoso.
Una dieta alimentare corretta e con prodotti di questo periodo, aiuterà sensibilmente il metabolismo a rispondere in maniera corretta dando più forza all’organismo.

La verdura di stagione:
I funghi sono senza dubbio uno dei prodotti più attesi dell’anno appena arrivano le piogge. Appassionati “cacciatori” e amanti mangiatori amano l’autunno più che mai.
In ottobre se ne trovano molte qualità dai piopparelli ai chiodini, ricchi di potassio sono ottimi per una dieta depurante ed essendo molto poveri di calorie ottimi da inserire all’interno delle diete dimagranti.
La zucca ricca di Omega-3 è il prodotto più dolce e consumato del periodo autunnale. Infatti la si può utilizzare sia come primo piatto che come dessert. Contiene anche vitamina A e C, e possiede anche proprietà diuretiche, per questo viene indicata all’interno delle diete depurative.
Il radicchio è tra le verdure quello con più proprietà che facilitano la digestione, comodo da inserire al’interno dell’alimentazione di chi soffre questa difficoltà.

La frutta di stagione :
Il melograno oltre ad essere un buon frutto da mangiare e da cui si può ricavare anche un buonissimo succo dal sapore misto dolce e acidulo, è anche ottimo per la salute perché contiene molta vitamina A e C.
Il cachi è un prodotto che in Italia ha poca produzione, per lo più le grandi coltivazioni sono cinesi e giapponesi. Prodotto che contiene molta vitamina A e C, è un prodotto dalla buccia dura e croccante che gli ha regalato nel tempo anche il nome di cachi-mela. E’ maggiormente utilizzato come dessert, questo perché è molto dolce e ricco di zuccheri.

In ottobre si possono trovare ancora altre tipologie di frutta e verdura, anche se non sono propriamente nella loro stagione di massima produzione.
Solitamente rimane sempre qualcosa durante il mese e tali prodotti sono ancora ricchi di tutte le loro proprietà.
Per le verdure: peperoni, fagioli, zucchine, melanzane e carote, anche se verso la fine della loro stagionalità le si trovano ancora fresche e buone da mangiare.
Per la frutta: pere, mele, fichi, uva, lamponi e infine kiwi, anche è molto probabile vederli scomparire prima della fine del mese.

 

L’autunno: tutta la frutta e la verdura di stagione in otto...