Le migliori soluzioni per tenere lontani insetti e zanzare in estate

L'estate è arrivata! E con lei zanzare e insetti che rischiano di rovinare le nostre serate: ecco come sbarazzarcene con metodi naturali e tradizionali

Simona Bondi Esperta di risparmio

Si avvicina la bella stagione e, come ogni estate, è fondamentale sapere quali sono le soluzioni per tenere lontane da casa zanzare e insetti, che rischiano altrimenti di rovinare le nostre serate.

In questa guida, vedremo come difenderci e soprattutto come impedire che punture e ronzii si trasformino in incubi utilizzando solo prodotti green. La presenza di bambini o di animali domestici infatti può rendere pericoloso l’impiego di sostanze chimiche, e poi diciamocelo, l’idea di utilizzare (e quindi respirare) prodotti nocivi piace poco anche a noi.

Come allontanare le zanzare

Con limone e aceto

Le zanzare odiano gli odori forti, che le stordiscono e interferiscono con il loro sistema nervoso. Aceto e limone, con il loro aroma intenso, sono quindi due ottimi alleati naturali per tenerle lontane. Se uno solo di questi due ingredienti può rivelarsi sufficiente a farle desistere dal restare all’interno delle nostre mura domestiche, unirli ci darà un’arma invincibile. Sarà sufficiente tagliare delle fette di limone, stenderle in un piattino e cospargerle con un po’ di aceto. Non appena l’agrume avrà assorbito il liquido posizionare il tutto in punti strategici: le zanzare scompariranno in un attimo come per magia.

Se per qualche motivo in dispensa non avete uno di questi prodotti potrete ottenere lo stesso effetto con della cipolla tritata cosparsa da chiodi di garofano.

Oli essenziali e candele anti-zanzare

Profumare casa e al tempo stesso allontanare le zanzare è possibile, grazie agli oli essenziali. Basteranno poche gocce di olio essenziale nella fragranza preferita per tenerle lontane mentre la casa si riempirà di un gradevole profumo. Se lavanda, limone e Tea Tree Oil sono efficaci, gli oli essenziali alla citronella sono i migliori in assoluto. Sempre la citronella (ormai nota per le sue proprietà repellenti contro le zanzare) può essere l’ingrediente segreto prezioso delle candele profumate, da collocare alla soglia del balcone o anche nelle vicinanze di un tavolo in giardino durante una allegra cena all’aperto.

Angolo verde in casa per tenere lontane le zanzare

Una piccola oasi verde in salotto ha sempre il suo fascino. E se sfruttassimo la sua delicata bellezza per tenere alla larga anche le zanzare? Basterà inserire nel nostro piccolo angolo verde una/due piante di menta, di basilico e di lavanda per garantirsi giornate libere dai fastidiosi brusii. Le prime due potranno rivelarsi preziose anche come aromatizzanti in cucina per i nostri piatti e la lavanda, con i suoi delicati colori, saprà dare in tocco di fascino in più all’ambiente. È inoltre amata dalle api, che invece ne saranno attratte.

Ovviamente potremmo anche disporle nel terrazzo o in giardino, ai lati del gazebo, per avere la sicurezza di poter trascorrere piacevoli serate estive anche all’aperto.

Soluzioni smart per eliminare i ragni da casa

Purtroppo non sono solo le zanzare a turbare la nostra pace nelle giornate estive: l’aria piacevole ci invita a tenere aperte più a lungo le finestre e inevitabilmente potremmo trovarci anche con qualche ragnetto o delle formiche in casa. Se per chi soffre di aracnofobia, la presenza degli animaletti a otto zampe può divenire un incubo, non farà di certo piacere sapere di averli in casa.

Per farli fuggire un buon rimedio arriva dall’olio essenziale alla menta piperita. Basterà versare una ventina di gocce di olio in uno spruzzino e riempirlo poi con dell’acqua. Spruzzare a questo punto il composto sui bordi delle finestre e nei punti da cui potrebbero entrare. Difficilmente i ragni riusciranno a superare quella barriera, per loro è un deterrente naturale.

Anche l’odore dell’aceto è insopportabile per i ragni, per cui (magari mentre prepariamo il deterrente per le zanzare) basterà inumidire anche uno straccio e passarlo poi sul perimetro di porte e finestre.

Non dimentichiamoci infine che prevenire è sempre meglio che curare e quindi, appena notiamo una ragnatela in casa, provvediamo a toglierla immediatamente (elimineremo così anche eventuali uova).

Per coloro che invece volessero provare a prevenire la presenza di ragni in casa con un antico rimedio della nonna sarà sufficiente disporre delle castagne (a cui avremmo fatto un piccolo foro) sul davanzale delle finestre e vicino alla porta. Secondo la credenza popolare i frutti dell’ippocastano contengono sostanze molto fastidiose per i ragni. Noi non abbiamo ancora provato ma se volete potete provare e poi raccontarci la vostra esperienza.

Come eliminare le formiche da casa

Le formiche non possono certo essere considerate insetti pericolosi. Ciò però non toglie che possano essere ospiti sgraditi quando invadono le nostre case. Anche in questo caso vedremo come eliminarle con metodi completamente naturali, che potranno rivelarsi preziosi sia nel caso in cui vi siano bambini piccoli o animali domestici, sia nel caso in cui si debba farle allontanare anche dall’orto.

Nessuno di noi vorrebbe mangiare un pomodoro o un qualsiasi altro ortaggio raccolto nel proprio orticello sul quale abbiamo precedentemente spruzzato sostanze chimiche vero? E allora vediamo come eliminare le formiche in modo ecologico.

Anche in questo caso uno spruzzino riempito con qualche goccia di limone o aceto mescolato all’acqua può rivelarsi utilissimo. Sarà sufficiente spruzzarlo sui davanzali o lungo la soglia della porta, senza tralasciare le piccole crepe nei muri, per impedire alle formiche di entrare. Entrambi evaporano molto velocemente, divenendo per noi impercettibili in pochissimo tempo, mentre invece per le formiche l’odore rimane e unge da ottimo repellente.

Lo stesso risultato lo potremmo ottenere aggiungendo all’acqua nello spruzzino qualche goccia di olio essenziale alla menta piperita.

Quando dobbiamo invece allontanare le formiche dall’orto potremo usare dei fondi di caffè, da diluire con un po’ di acqua e collocare sul terreno alla base degli ortaggi.

Altri rimedi contro gli insetti

Se i rimedi naturali proposti non dovessero risolvere il problema, potrete sempre aiutarvi con metodi tradizionali dall’efficacia garantita. In commercio troviamo trappole, spray, granuli e gel che possono risolvere tempestivamente il problema degli insetti in casa: ci vorrà però maggiore attenzione al loro uso, se in casa ci sono bambini o animali domestici.

Per le formiche potete utilizzare delle apposite esche insetticida pronte all’uso oppure, in alternativa, delle esche in granuli. Basta posizionarle nelle zone di passaggio delle formiche per risolvere il problema.

Per quanto riguarda le zanzare, in commercio troviamo diversi prodotti e sistemi per allontanarle da casa. Un prodotto da provare assolutamente è la lampada antizanzare elettrica, utilissima per le serate all’aperto. Basta accenderla e le zanzare ne saranno attratte.

Ricordate infine che per tenere lontane le zanzare dal giardino e dalla casa dovrete cercare di evitare tutte quelle situazioni che favoriscono la deposizione delle uova: uno di questi è la presenza di acqua nei sottovasi. Ricordatevi di svuotarli regolarmente dopo aver bagnato le vostre piante in quanto le zanzare tendono a deporre le uova anche in piccoli ristagni di acqua.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le migliori soluzioni per tenere lontani insetti e zanzare in estate