Spazzole per la pulizia del viso: guida all’acquisto

Come funzionano, che vantaggi e svantaggi hanno, come scegliere quella che fa per te

Simona Bondi

Simona Bondi Esperta di risparmio

Avere la buona abitudine di eseguire una pulizia del viso settimanale, ci permette di migliorare notevolmente l’aspetto della pelle, eliminando le cellule morte ed ogni impurità dal viso. Con il risultato di una pelle dall’aspetto sano e luminoso. Ma come scegliere il prodotto giusto? Ce lo spiega Simona di Dimmicosacerchi, il blog dove trovare campioni omaggio, buoni sconto, concorsi a premi gratuiti, codici sconto e consigli per riciclare e dare un taglio alle spese.

Perché utilizzare le spazzole per il viso? Funzionano davvero?

Pulire la pelle del viso con costanza può migliorare notevolmente l’aspetto della tua pelle. Per migliorarne l’aspetto e rimuovere le impurità è consigliato l’utilizzo di uno scrub viso settimanale, che, se applicato con costanza, libera i pori della pelle ed elimina le cellule morte permettendoti di ottenere una migliore traspirazione ed una pelle levigata e dall’aspetto più sano e giovane.

Per aumentare i risultati degli scrub viso, puoi utilizzare una delle spazzole elettriche per il viso che puoi trovare in commercio. Mentre l’applicazione manuale dello scrub ti permette di ottenere dei risultati discreti, utilizzando una spazzola viso dedicata a questo scopo, ne puoi amplificare gli effetti.

Le spazzole elettriche per il viso sono inoltre indicate per la pulizia quotidiana della pelle, specialmente per la rimozione dei residui del trucco serale.

Come funzionano le spazzole per il viso

In commercio ne puoi trovare infiniti modelli con prezzi che variano da pochi euro fino a costare alcune centinaia di euro per i modelli più ricercati.

I sistemi per la pulizia del viso funzionano sfruttando un meccanismo piuttosto semplice: grazie a una spazzola rotante, creata con setole morbide realizzate per questo scopo, lo scrub (o il gel) che hai applicato per la pulizia del viso viene spalmato perfettamente in ogni area del viso (ad esclusione della zona occhi che è molto delicata), accelerando notevolmente i tempi ed i risultati rispetto all’applicazione manuale dello stesso prodotto.

Generalmente con le spazzole viso puoi ottenere una perfetta pulizia in meno di 1 minuto: le spazzole rotanti si occupano di amplificare i risultati dello scrub che stai applicando rimuovendo contemporaneamente le cellule morte, causa del colorito spento della pelle e della formazione di punti neri ed acne.

Alcuni modelli possono essere utilizzati anche sotto la doccia, rendendone più semplice e facile l’utilizzo. Generalmente i sistemi per la pulizia del viso funzionano a batteria ricaricabile (a pile i modelli più economici) e permettono di essere utilizzati diverse volte prima di avere bisogno di una nuova ricarica di corrente.

I modelli che puoi trovare sul mercato si distinguono per diverse caratteristiche, che sono poi quelle che incidono sul prezzo finale:

  • Il marchio
  • Il numero di oscillazioni della spazzola al secondo
  • Livelli di velocità
  • Durata della batteria
  • Qualità delle spazzole
  • Accessori

Alcuni modelli includono un set di accessori intercambiabili, che puoi sostituire alla spazzola per la pulizia del visto per massaggiare la cute e stimolare la circolazione sanguigna, rimuovere il trucco con dei dischi con spugnetta integrata.

Come si utilizzano le spazzole per il viso?

Il meccanismo è davvero molto semplice: basta inumidire la pelle del viso con acqua tiepida e applicare il gel struccante o lo scrub viso che preferiamo. A questo punto entrerà in gioco la spazzola elettrica, che si occuperà di massaggiare e spazzolare la pelle del viso per circa 20 secondi per ogni lato:

  • Guance (20 secondi per lato)
  • Mento (20 secondi)
  • Fronte (20 secondi)

Se hai la pelle molto sensibile, consigliamo di testare il prodotto solo in una piccola area della pelle ed attendere un giorno per verificarne i risultati ottenuti ed evitare eventuali rossori o irritazioni.

Guida all’acquisto delle spazzole per il viso

Per evitare di buttare via del denaro, prima dell’acquisto informati con attenzione: i modelli che funzionano a pile sono più scomodi rispetto a quelli a batteria, che ti permettono di ricaricare in pochi minuti il prodotto.

Gli accessori non sono poi così importanti: quello che non deve mancare assolutamente è la spazzola con le setole ad azione esfoliante. Gli altri accessori potrebbero rivelarsi solo un acquisto inutile se non hai costanza e tempo libero a dispozione. Ricorda invece di acquistare delle spazzole di ricambio perché le setole, con il tempo, potrebbero piegarsi ed avere una resa inferiore.

Per una maggior efficacia devi abbinare l’utilizzo delle spazzole per il viso ad un buon detergente o scrub indicato per il tuo tipo di pelle e, soprattutto, non esagerare con l’utilizzo di questo prodotto per non stressare troppo la pelle del viso.

Simona Bondi Esperta di risparmio Appassionata di risparmio, dal 2008 gestisce il Blog DimmiCosaCerchi dove riporta iniziative promozionali dedicate al mondo del risparmio: campioni omaggio, concorsi a premio e buoni sconto sono all’ordine del giorno. http://www.dimmicosacerchi.it

Spazzole per la pulizia del viso: guida all’acquisto