Mai più lenzuola fredde: al caldo tutta la notte con lo scaldasonno

È il momento di dire addio alle lenzuola fredde: con lo scaldasonno possiamo stare al caldo tutta la notte. Ecco come funziona.

Simona Bondi Esperta di risparmio Da sempre sono appassionata del mondo del risparmio: trovare offerte e modi per risparmiare è la mia filosofia di vita.

Lo scaldasonno, conosciuto anche con altri nomi quali scalda materasso o scaldaletto, è un coprimaterasso elettrico riscaldante, che regala notti caldissime e sonni sereni. Disponibile in versione matrimoniale o singola e in vari tessuti, è in grado di scaldarsi velocemente e adattarsi alla temperatura scelta. Vediamo insieme come funziona, quanto costa e quali sono i modelli di scaldasonno migliori in questa guida alla scelta.

Scaldasonno: come funziona e dove posizionarlo

Lo scaldasonno è una morbida copertura elettrica che si posiziona fra il materasso ed il lenzuolo, a differenza della coperta termica o termocoperta che invece viene posizionata al posto delle coperte.

All’interno della sua copertura, che può essere composta da diversi materiali come la lana o il cotone, si trovano dei filamenti riscaldanti che rispondono agli input di un telecomando che permette di impostarne l’accensione, lo spegnimento, il funzionamento per alcune ore e il grado di calore desiderato. Lo scaldaletto elettrico quindi funziona a corrente, pertanto per accenderlo agevolmente è necessario avere una presa elettrica nei paraggi del letto.

Gli scaldasonno matrimoniali generalmente sono dotati di 2 telecomandi, in modo che ogni partner possa impostare il grado di calore preferito, o scaldare solo la propria metà del letto. Questa funzione è utilissima in quanto la coppia potrà utilizzare a proprio piacimento lo scaldasonno in base alle sue preferenze.

Scaldasonno: i vantaggi e come utilizzarlo

Fin qui abbiamo visto come funziona uno scaldaletto elettrico, ma quali sono i vantaggi che comporta il suo utilizzo? Il primo è sicuramente quello di trovare le lenzuola già calde, prima di andare a letto. Per un risultato ottimale, infatti, dovrebbe essere acceso almeno 10 minuti prima di coricarsi.

Se la stanza da letto è particolarmente umida, lo scaldaletto elimina quella sensazione di freddo e umido delle lenzuola che infastidisce soprattutto i più freddolosi.

Inoltre è l’ideale per le persone che, a causa del freddo, faticano a prendere sonno: impostando la temperatura ideale sarà possibile trovare le lenzuola già calde, con il vantaggio che il tepore si manterrà a lungo, per diverse ore, aiutandoci ad addormentarci prima e, soprattutto, a dormire meglio.

Gli scaldaletto odierni sono apparecchi molto sicuri in quanto la maggior parte di essi sono dotati di funzionalità che, in caso di anomalie, li spegne evitando surriscaldamenti.

Prezzi: quanto costa lo scaldaletto

Il prezzo dello scaldasonno elettrico è variabile a seconda di diversi fattori, fra i quali la grandezza del prodotto, i materiali di cui è composto (quelli in lana hanno un costo maggiore, per esempio), la notorietà del marchio e le funzionalità aggiuntive quali timer, spegnimento automatico e regolazione di diverse temperature.

In linea generale possiamo affermare che uno scaldaletto singolo ha dei prezzi indicativi di circa 50€, mentre il modello matrimoniale ha un costo di circa 100€, con un tetto massimo di 200€ per i modelli in lana.

Migliori scaldasonno da acquistare

Fra i modelli più venduti troviamo gli scaldasonno Imetec, che ne produce diverse versioni: singole o matrimoniali, differenti tecnologie e materiali.

Lo scaldasonno Imetec Adapto (singolo e matrimoniale) è sicuramente il top della gamma ed è realizzato al 100% con lana e merino e, nella parte inferiore, è dotato di un tessuto antiscivolo che lo mantiene ben ancorato al letto. Inoltre i 2 telecomandi permettono di impostare 6 diverse temperature ed un timer di autospegnimento di 1, 3 o 9 ore.

L’Imetec Scaldasonno Adapto Maxi è la versione “plus” del modello precedente e la differenza non è tanto nelle funzionalità, che sono pressochè simili, ma nella grandezza del coprimaterasso. Le sue misure sono di 195×165 cm ed è l’ideale per persone molto alte o che semplicemente voglio avere l’intera area del letto completamente riscaldata. Inoltre presenta degli elastici per fissarlo saldamente al materasso.

Fra i modelli Imetec più venduti troviamo lo scaldasonno Imetec Adapto in 100% cotone: è più economico rispetto ai modelli precendenti ed è realizzato con cotone di alta qualità. Anche per questo modello è possibile impostare 6 diverse temperature ed un timer di autospegnimento di 1, 3 o 9 ore.

Un altro modello di grande successo e con ottime recensioni è l’Imetec Sensitive Maxi, un modello singolo realizzato con tessuto anallergico e con una tecnologia prevettata che riscalda velocemente il letto e mantiene costante il livello di calore per tutta la notte.

Scaldasonno economici

Se si è in cerca di scaldaletto economici, il mercato ci offre altre soluzioni low cost per scaldarci durante la notte. In questo caso il consiglio è quello di prediligere prodotti che hanno un buon numero di recensioni positive e modelli dotati di spegnimento automatico e protezione da surriscaldamento.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mai più lenzuola fredde: al caldo tutta la notte con lo scaldasonno