San Valentino: come organizzare una serata speciale con meno di 100 euro

San Valentino: vietato rinunciare a festeggiare, anche con le restrizioni del Covid. I nostri consigli per una serata speciale con meno di 100 euro

Questo del 2021 sarà il primo San Valentino sotto restrizioni Covid, visto che lo scorso anno si salvò per un pelo. Ma ciò non significa che non si possa o non si debba festeggiare, anzi. Anche se non si potrà andare uscire, andare a teatro, al cinema, al ristorante, ci si può, anzi ci si deve regalare una bella serata romantica con il proprio partner, meglio ancora se da soli, nell’intimità della propria casa.

Abbiamo pensato a tutto noi: dalle decorazioni per creare atmosfera, ad una cena afrodisiaca, fino all’immancabile sorpresina finale. Il tutto spendendo meno di 100 euro. Prendete spunto!

L’ATMOSFERA, PRIMA DI TUTTO

Prima cosa a cui pensare, colorare e decorare casa nella maniera più romantica possibile: palloncini, candele profumate, musica, pensate a quello che più piace al vostro partner e studiate il modo per lasciarlo (lei o lui) a bocca aperta. Un kit di decorazioni composto da 50 candeline a forma di cuore, 1000 petali di rosa, e 5 palloncini a cuore, per esempio, costa sui 15 euro.

 

UN GOCCIO PER SCIOGLIERE IL GHIACCIO

Dopo lo stupore iniziale, arriva il momento di sciogliere il ghiaccio e scaldare l’atmosfera. Un brindisi benaugurante è la strada giusta. Un prosecco con flute e portaghiaccio a tema, con frase d’amore nascosta (32 euro) o, se il tuo amore non ama le bollicine, una bella bottiglia di vino rosso, con etichetta personalizzata esclusiva per San Valentino (28 euro).

L’APPETITO VIEN MANGIANDO

L’amore deve essere nutrito, soprattutto dopo un paio di bicchieri a stomaco vuoto. È il momento della cena, quello più atteso e carico di aspettative. Non potendo competere con chef o ristoranti stellati (a meno che non si scelga un asporto di qualità, ma noi vogliamo fare “tutto in casa”), si può comunque stupire in maniera semplice e poco pretenziosa, con una cenetta leggera e afrodisiaca. Abbiamo un po’ di tempo per prepararci, qui ci sono tutti i consigli utili: un libro di ricette semplici ed eccitanti (9,4 euro)

L’IMMANCABILE SOPRESA

Dopo la cena, il dessert finale, che a San Valentino di traduce non solo nel dolce vero e proprio, ma nell’immancabile sorpresina finale: un regalino che non dev’essere necessariamente costoso o impegnativo, ma simbolico e d’effetto. Ciascuno di noi ha senza dubbio ben presente cosa possa piacere di più alla propria dolce, metà, se un libro, o un capo da indossare. Poiché simbolo di San Valentino sono solitamente i gioielli, si potrebbe optare tra un ciondolo, ovviamente a tema, un anello o una collana. Tutti sotto i 50 euro, ovviamente.

 

QUINTO STEP: L’EMOZIONE (E LACRIMA) FINALE

E se dopo tutto questo, l’atmosfera, il brindisi, la cena e la sorpresa ancora non fosse scattata la lacrima, non vi resta che affidarvi alla magia del grande – in questo caso piccolo-  schermo, con alcuni capolavori del genere ( Alcuni esempi: “Blue Valentine“, “Ghost“, “Cinquanta sfumature di grigio” . A questo punto, il risultato è assicurato.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

San Valentino: come organizzare una serata speciale con meno di 100 eu...