Come mantenere pulita l’acqua della piscina: tutto quello che ti serve

Le piscine fuoriterra sono un must dell'estate: ma cosa occorre per mantenerle pulite e disinfettate?

Simona Bondi Esperta di risparmio

Tempo d’estate, tempo di sole e tempo di rinfrescarsi in acqua per sfuggire all’afa! Se hai deciso di acquistare una piscina fuori terra economica da installare nel tuo giardino, potrebbe esserti di aiuto scoprire quali prodotti acquistare per mantenere pulita a lungo l’acqua della piscina che ti aiuterà ad affrontare queste calde giornate estive.

Manutenzione delle piscine: cosa serve?

Una volta acquistata a montata la piscina fuori terra, per farla durare a lungo e mantenere l’acqua pulita occorre acquistare dei prodotti specifici che renderanno l’acqua limpida e sana.

L’acqua sporca in piscina potrebbe portare alla comparsa di otiti ed altri spiacevoli problemi di salute che è bene evitare. Inoltre, i prodotti per piscine ti aiutano a mantenere l’acqua pulita e cristallina evitando ricambi (anche parziali) di acqua con un conseguente risparmio.

Prodotti per pulire la piscina

I prodotti che devi assolutamente avere sono il cloro e l’antialghe, ma ce ne sono molti altri che ti aiuteranno a mantenere pulita l’acqua. Vediamo nel dettaglio quali sono, a cosa servono e come utilizzarli.

Cloro per la tua piscina

Il cloro mantiene l’acqua disinfettata e si utilizza in “tavolette” a rilascio lento, che durano alcune settimane. Per evitare di macchiare il fondo (il cloro a contatto con la plastica della piscina la decolora), consiglio di utilizzare gli appositi dosatori galleggianti: basta inserire la pastiglia di cloro al suo interno per mantenere l’acqua disinfettata per lungo tempo.

Quando la pastiglia in uso si sta esaurendo, puoi procedere subito ad inserirne una nuova grazie all’ampio spazio presente nei galleggianti per il cloro delle piscine. La quantità di pastiglie di cloro da inserire dovrà essere proporzionale alla grandezza della vasca: troverai i dosaggi indicati nell’etichetta della confezione.

Alghicida per piscine

L’alghicida invece evita la formazione di alghe che, oltre a sporcare l’acqua, rendono la piscina scivolosa e pericolosa per chi la usa. L’utilizzo di questi prodotti riduce notevolmente i ricambi d’acqua e, se utilizzati nel modo corretto seguendo le indicazioni riportate nella confezione circa il dosaggio, ne eviteranno completamente il ricambio fino alla fine della stagione (così risparmierai acqua). L’utilizzo di cloro e di un alghicida sono la combinazione vincente per mantenere l’acqua pulita per tutta la stagione estiva.

Pompa per piscine

La pompa per la pulizia dell’acqua generalmente è venduta insieme alla piscina scelta, ma qualora non dovesse essere presente nell’offerta dovrai acquistarne una della grandezza adatta alla tua piscina.

Il filtro va acceso quotidianamente per alcune ore o dopo ogni utilizzo, e rimuove tutte le piccole impurità presenti nell’acqua, insetti compresi.

Per piscine di piccole dimensioni è sufficiente una pompa con cartuccia che, periodicamente, deve essere sostituita. Le cartucce possono durare più a lungo se, settimanalmente, vengono rimosse e lavate con cura per poi essere riposizionate all’interno della pompa.

Per piscine di grandi dimensioni invece, è consigliabile l’acquisto di una pompa a sabbia: la potenza dovrà essere rapportata ai volumi della piscina e garantisce un sistema di filtraggio per un’acqua davvero cristallina e priva di impurità. A fare da filtro infatti non saranno le cartucce, ma bensì il materiale filtrante che avrai inserito al suo interno: alcuni modelli possono utilizzare anche il vetro filtrante o altri materiali idonei.

Retino per la pulizia delle piscine

Anche il retino è uno strumento utilissimo e indispensabile: spesso in superficie troverai degli insetti e/o foglie ed il retino ti aiuterà a rimuoverli in pochi minuti, facendo tornare l’acqua limpida e perfetta sia in superfice che sul fondo.

Per evitare la caduta di insetti nella piscina inoltre è indicato l’utilizzo di un telo di copertura, che dovrai acquistare facendo attenzione alle dimensioni della tua piscina: ti basterà coprirla ogni sera per mantenere l’acqua pulita.

Inoltre, per le persone più freddolose, il telo di copertura è un trucco utile per scaldare l’acqua della vasca. Se la piscina è in pieno sole, la presenza del telo aiuterà a farne aumentare leggermente la temperatura.

Robottini per la pulizia dell’acqua

Se la tua scelta è ricaduta su una piscina di grandi dimensioni, non puoi non avere anche un robottino per la pulizia dell’acqua. Con la pioggia e il vento le impurità si depositano sul fondo della piscina, diventando difficili da rimuovere. Il problema non è solo estetico: la presenza di materiale organico in deperimento sul fondo della piscina non è igienico ed è per questo motivo che è importante pulire il fondo regolarmente.

I robottini per la pulizia dell’acqua si occupano di aspirare e rimuovere lo sporco depositato sul fondo con una semplice procedura di filtraggio, raggiungendo punti che una normale pompa non riesce a filtrare. Sono semplici da utilizzare, funzionano in modo autonomo e rendono l’acqua della piscina pulita evitandoti questa fatica.

Accessori aggiuntivi

Ci sono infine dei prodotti che non sono indispensabili per l’utilizzo della piscina, ma che ti consiglio di acquistare.

Se gli insetti non sono di tuo gradimento, puoi tenerli lontano dall’acqua aggiungendo delle pastiglie apposite che hanno una funzione repellente. Si sciolgono in acqua esattamente come per le pastiglie di cloro ed il loro odore (non fastidioso per le persone) terrà gli insetti alla larga dall’acqua. Con questo prodotto gli insetti non ti disturberanno (tiene a bada anche le vespe) e non finiranno per sporcare l’acqua.

Per la pulizia della piscina ad inizio e fine stagione è bene armarsi di kit appositi che renderanno più semplice e meno faticosa l’operazione di pulizia finale della piscina. Pulirla a fine stagione è molto importante e rende più rapido il montaggio nella stagione successiva. Ricorda di riporre la piscina solo quando sarà completamente asciutta per evitare la formazione di muffe.

Grazie a tutti questi sistemi di trattamento dell’acqua, la tua piscina sarà sempre pulita e pronta all’uso: solo in questo modo potrai godere dei momenti di meritato relax, senza pensare ad altro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come mantenere pulita l’acqua della piscina: tutto quello che ti...