Ogni quanto vanno cambiate le testine degli spazzolini elettrici

Lo spazzolino elettrico è ideale per una corretta igiene orale: ma per pulire correttamente i denti è fondamentale cambiare la testina. Ecco quando farlo!

La testina è quella parte dello spazzolino elettrico che viene a contatto diretto con il cavo orale. È caratterizzata dalle setole che, roteando o vibrando ad una determinata frequenza, garantiscono la rimozione di placca e altri residui dai denti. Proprio grazie alla loro attività, è possibile provvedere ad una perfetta igiene orale. Tuttavia, ad ogni utilizzo le setole si consumano e risultano sempre meno efficaci. Inoltre, col tempo sulla testina si depositano i residui che possono avere ripercussioni sulla salute.

Fortunatamente la testina è intercambiabile, quindi è possibile mantenere alto il livello di pulizia e protezione sostituendo questo elemento: ma quando è il momento giusto per cambiare la testina dello spazzolino elettrico? Ecco cosa consigliano i dentisti.

Quando sostituire la testina dello spazzolino elettrico?

I dentisti raccomandano di cambiare la testina almeno ogni due massimo tre mesi, se si usa regolarmente lo spazzolino alla fine di ogni pasto principale, cioè almeno due volte al giorno. Infatti, col tempo le setole si consumano e non riescono a raggiungere gli angoli e i punti più nascosti della dentatura, di conseguenza non si eseguirà un’igiene orale corretta.

Inoltre, le setole usurate favoriscono la proliferazione di batteri. Senza contare che una testina troppo vecchia aumenta il rischio di consumare lo smalto o avere infezioni alle gengive o altre zone del cavo orale. I microorganismi si depositano sulla testina fin dal primo utilizzo, e aumentano col tempo, soprattutto quando si conserva lo spazzolino in un luogo umido e non ventilato.

Per ridurre il rischio è importante lavare la testina con acqua abbondante dopo la pulizia dei denti e asciugarla. Non bisogna inserire il subito il cappuccio protettivo, ma attendere che le setole si asciughino bene. Tenere lo spazzolino in posizione verticale è un ottimo modo per velocizzare l’asciugatura ed evitare ristagni d’acqua. Infine, è fondamentale evitare il contatto con altri spazzolini.

Perchè cambiare la testina dopo una malattia

Esistono poi dei casi che rendono necessaria la sostituzione della testina, a prescindere dal periodo di utilizzo. Innanzitutto, bisogna cambiarla se mostra segni di usura. Sembra ovvio, ma molte persone continuano a usare lo spazzolino elettrico anche quando le setole sono visibilmente consumate, ignorandone i rischi. In particolar modo, le setole devono essere cambiate quando si aprono a ventaglio e mostrano punte fini e ingiallite.

Inoltre, gli specialisti consigliano di cambiarla dopo una malattia, come un’influenza, ma soprattutto se si ha avuto un’infiammazione orale, come un’afta o una gengivite. Questo tipo di precauzione è fondamentale: infatti durante il decorso della patologia si è seguita l’igiene orale e i batteri o microorganismi infettivi probabilmente si sono depositati tra le setole. Se non si sostituisce la testina si rischia che rientrino in circolo provocando una ricaduta.

Sensore anti-pressione: a cosa serve?

Gli spazzolini elettrici moderni hanno diverse funzionalità che permettono di eseguire l’igiene orale al meglio. Molti di questi dispongono anche di un sensore anti-pressione, che può anche essere acquistato anche a parte. Si tratta di un meccanismo che rileva la pressione delle spazzolate e avvisa quando la forza è eccessiva. Oltre a poter rovinare denti e gengive, una pressione esagerata rischia di consumare le setole troppo presto e questo richiede una sostituzione in tempi più brevi.

Questo sensore è quindi molto utile sia per eseguire una corretta pulizia, sia per far durare più a lungo la testina, che dovrà comunque essere cambiata ogni tre mesi massimo.

Queste erano le principali indicazioni per la manutenzione dello spazzolino elettrico, ed in particolare della parte rimovibile. Ora non rimane che scegliere tra le tante testine presenti sul mercato, stando attenti ad acquistare prodotti di qualità e compatibili con il corpo dello spazzolino.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ogni quanto vanno cambiate le testine degli spazzolini elettrici