Tutti i pro dei manubri da palestra regolabili

Scopri perché scegliere i manubri da palestra regolabili e tutti i vantaggi

Per chi non ha voglia di andare nei centri sportivi, i manubri da palestra regolabili sono un’ottima alternativa per l’esercizio fisico casalingo. Insieme a tappetini, cyclette e panche, potrete avere uno spazio dove allenarvi direttamente all’interno delle vostre mura domestiche.

Versatili e poco ingombranti, i manubri da palestra regolabili sono utili per rafforzare i muscoli della parte superiore del corpo (braccia, addominali, spalle) e, se usati correttamente, anche della parte inferiore (gambe, glutei), ottenendo così una perfetta forma fisica in poco tempo.

La scelta tra i vari modelli presenti in commercio è molto ampia. In questo articolo cercheremo di spiegare quali sono le varie tipologie di manubri da palestra regolabili tra cui è possibile scegliere e come funzionano.

Manubri palestra regolabili: tipologie e funzionalità

Davanti alla tv, nel proprio giardino o nella vostra palestra personale, i manubri sono gli attrezzi che non possono assolutamente mancare per il vostro esercizio fisico giornaliero. Similmente ai bilancieri, sono composti da un’asta, solitamente in ferro o in acciaio (ma si può trovare in altri materiali), e da dei dischi che vengono fissati alle estremità e che costituiscono, ovviamente, i pesi. Consentono di definire la muscolatura, rassodare e tonificare le varie parti del corpo, soprattutto quelle superiori.

Manubri e bilanciere da palestra sono molto simili tra loro per quanto riguarda la forma e la funzione, ma presentano alcune differenze. L’asta dei manubri è molto più corta rispetto a quella del bilanciere che può avere una lunghezza variabile di 150, 180 e 220 centimetri. Inoltre, i manubri consentono di sollevare meno peso rispetto ai bilancieri che, però, devono essere utilizzati da chi ha già un po’ di esperienza.

Possiamo distinguere principalmente tra tre modelli: i manubri da palestra fissi formati da un unico pezzo, già assemblati e non modificabili; i manubri da palestra a carico variabile che consentono, grazie a una rotella, di cambiare peso, passando da 2 a 10 kg in pochi secondi; e, infine, i manubri da palestra componibili o regolabili che, come suggerisce il nome, possono essere “composti”, aggiungendo piastre e aumentando o diminuendo il peso.

Solitamente, si possono trovare anche set di manubri da palestra già predisposti con più dischi di diversi pesi che possiamo togliere o aggiungere in relazione al nostro livello e al tipo di allenamento.

Ma se volete avere un’ulteriore motivazione per sceglierli come attrezzi del vostro home fitness capiamo insieme perché dovremmo acquistarli.

Manubri palestra componibili: perché acquistarli?

Prima di tutto, i manubri da palestra regolabili sono attrezzi molto versatili che consentono di allenare diverse parti del corpo, stimolando anche la coordinazione e l’equilibrio. Inoltre, offrendo la possibilità di regolare il peso aggiungendo o togliendo i dischi, permettono di gestire l’allenamento in totale autonomia, aumentando gradualmente l’intensità.

Ovviamente, il prezzo varia in base al modello che si decide di acquistare, ma sicuramente risparmierete sull’abbonamento in palestra: questo rende i manubri da palestra regolabili anche economici e convenienti.

Infine, sono anche poco ingombranti, in quanto occupano poco spazio e possono essere posizionati ovunque in qualsiasi spazio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tutti i pro dei manubri da palestra regolabili