Lingerie per San Valentino: 5 capi che devi avere

Dalle autoreggenti al bustier burlesque: la lingerie per la notte di San Valentino che lo lascerà senza fiato

Trasparenze, pizzi, cuoricini, ricami: questi gli ingredienti giusti per la lingerie di San Valentino. In questo 2021 la Festa degli innamorati è doppiamente intima: niente cenette al ristorante o serate danzanti in locali glamour, ma solo tu e lui a casa: due cuori e una capanna.

Dunque, perché non approfittare di questa particolarissima situazione per organizzare un San Valentino speciale. Dopo aver pensato a creare una atmosfera romantica e dopo averlo stuzzicato con qualche piatto afrodisiaco, arriva il momento di accendere la serata con la lingerie perfetta.

L’intramontabile babydoll

Il dress code vuole che a San Valentino l’intimo sia rosso, il colore dell’amore, o nero, seducente e intrigante. Allora cominciamo con l’immancabile babydoll, malizioso, trasparente al punto giusto, come quello proposto da Evelure con profondo scollo a V per dare risalto al décolleté, morbido e avvolgente, senza ferretto o imbottiture.

Babydoll San Valentino

Babydoll San Valentino

Il bustier effetto burleque

A San Valentino si può osare e allora perché non indossare un corpetto dal gusto vintage. Si tratta di un capo altamente femminile che tende a modellare il corpo perché è fasciante e avvolgente. Può essere accollato o scollato, smanicato o con spalline, è dotato di stecche per renderlo il più possibile aderente ed esaltare così le forme. Se vi piace il burlesque, questo bustino di Miss Molly, rosso con pizzo nero, è quello che fa per voi.

Bustier San Valentino

Bustier per San Valentino

Slip rosso minimal

Se la lingerie troppo elaborata non nel tuo stile, puoi giocare la carta della semplicità e non per questo essere meno attraente. Punta tutto su colori e stoffa. Ideale per esempio sono gli slip modellanti, firmati Chantelle De, rigorosamente rossi e con dettagli trasparenti dall’effetto vedo non vedo, che stuzzicano l’immaginazione. Ma attenzione, è d’obbligo indossarli con un reggiseno coordinato.

Slip San Valentino

Slip per San Valentino

Autoreggenti e parigine

Qualsiasi sia il look che avete studiato per la serata di San Valentino, vietatissimi collant e gambaletti. Avete due possibilità: o indossate i tacchi senza calze (tanto siete a casa e non rischiate di prendere freddo) oppure vi lanciate con reggicalze e autoreggenti, come quelle proposte da Merry Style. Parigine in microfibra, lisce e piacevoli al tatto, con elastico no stress, aderenti ma senza comprimere fanno sembrare le gambe più slanciate. Possono essere indossate con minidonne e abitini, ma anche sotto i pantaloni. E poi sono disponibili in tutti i colori.

Autoreggenti San Valentino

Autoreggenti per San Valentino

Il reggiseno push up: il grande classico

Non potete sbagliare se per sedurlo a San Valentino,  scegliete il reggiseno push up, il capo fondamentale per esaltare il décolleté anche quando non è importante. Qui potete sbizzarrivi tra fantasie e forme. In pizzo nero, a fascia, con dettaglio scintillante al centro, come quello proposto da Lormar è ideale.

Reggiseno San Valentino

Reggiseno a fascia per San Valentino

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lingerie per San Valentino: 5 capi che devi avere