Lampada da scrivania: l’alleata per chi passa molto tempo davanti al pc

L'illuminazione è fondamentale, quando si tratta di stare davanti al pc: ecco quali sono le migliori lampade da scrivania

Ormai sempre più spesso si parla di smart working, e di conseguenza dell’importanza di allestire almeno un angolino della propria casa destinato ad accogliere il pc e tutto l’occorrente per lavorare in tranquillità. Lo stesso vale, naturalmente, se in famiglia c’è qualcuno che studia: oggigiorno è impossibile farlo senza qualche dispositivo elettronico sotto mano. Nell’organizzare la scrivania per il lavoro o lo studio, elemento imprescindibile è l’illuminazione. Oltre a rendere più agevole svolgere i propri compiti, è fondamentale per proteggere la vista. Ma come scegliere la giusta lampada da scrivania?

Lampada da scrivania, come sceglierla

Quando si tratta di arredare l’angolo smart working (o studio che dir si voglia), non si può solamente guardare all’estetica. Se avere una scrivania elegante e di design è sicuramente molto gradevole, bisogna tuttavia fare attenzione che tutto sia anche funzionale. Nello scegliere la lampada da utilizzare, quindi, dovresti cercare non solo un prodotto carino da esporre, bensì quello che si addice maggiormente alle tue esigenze.

Se passi molte ore davanti al pc, l’illuminazione rappresenta un fattore determinante. La quantità e la qualità della luce che una lampada da scrivania emana è ciò a cui prestare attenzione, per proteggere la tua vista. Gli occhi rischiano di sforzarsi troppo se ti trovi in un ambiente scarsamente illuminato, mentre al contrario una luce troppo potente potrebbe causarti un fastidio crescente, che si può tramutare facilmente in mal di testa.

Per lavorare e studiare, meglio optare per una lampadina a luce neutra o fredda, che aiuta a mantenere la concentrazione. Quelle di colore caldo sono invece più indicate se trascorri il tuo tempo alla scrivania in relax o per la sera, così da stimolare una sensazione di benessere. Poiché la lampada da scrivania può rimanere accesa per molte ore consecutive, scegli un modello a basso consumo energetico: la bolletta e il pianeta ringraziano!

Per quanto riguarda il design, una delle caratteristiche più utili è sicuramente il braccio flessibile. Questo permette di orientare il fascio di luce in maniera diversa a seconda di ogni esigenza, magari puntandolo sulla scrivania se devi leggere un documento cartaceo e dirigendolo altrove nei momenti di relax. Infine, non sottovalutare l’importanza dell’ingombro. Una lampada piccolina può rivelarsi molto utile, se la tua scrivania è già ricolma di oggetti.

Le migliori lampade da scrivania

Districarsi tra le centinaia di lampade da scrivania in commercio non è facile, vediamone alcune che possono soddisfare tutte le esigenze. La lampada Litogo è estremamente versatile e può essere usata in tantissime occasioni diverse. Avendo a disposizione tre modalità di illuminazione, permette di regolare la luce a seconda delle necessità, passando rapidamente da una luminosità forte ad una perfetta per vegliare sul sonno dei più piccini. È inoltre molto comoda perché si ricarica tramite USB e fornisce dalle 6 alle 8 ore di illuminazione senza bisogno di cavo. Alla base, infine, è dotata di un bellissimo portapenne che, all’occorrenza, si trasforma in un sostegno per lo smartphone.

Lampada da scrivania Litogo
Bellissima e versatile, è la perfetta alleata per proteggere la tua vista

La lampada da scrivania Hapfish è davvero innovativa: si tratta di una barra magnetica che puoi attaccare dove preferisci, spostandola al bisogno in tutta comodità. Ha tre intensità di luce, così da soddisfare tutte le esigenze, e si ricarica tramite USB, garantendo dalle 5 alle 36 ore di illuminazione a seconda della modalità scelta. È inoltre dotata di un piccolo telecomando che permette di accendere e spegnere la lampada, regolare la sua intensità e impostare un timer di autospegnimento (ideale per un consumo energetico ridotto).

Offerta
Lampada da scrivania Hapfish
Lampada magnetica senza fili, comodissima da portare ovunque tu voglia

Cerchi un prodotto che ti aiuti a ridurre l’affaticamento degli occhi? La lampada da scrivania Slator è dotata di ben 5 modalità di illuminazione e di 10 livelli di luminosità, per poter adattare la luce ad ogni specifica esigenza. Il suo design è semplice e lineare, la testa ha un ampio raggio di roteazione e il braccio è flessibile, quindi si può agevolmente sistemare a seconda delle proprie necessità. La base ha una comodissima uscita USB che permette di caricare i propri dispositivi mobili senza bisogno di ulteriori caricabatterie in giro per casa.

Offerta
Lampada da scrivania Slator
Piccola e dal design pulito, può essere configurata in tantissimi modi diversi per non affaticare gli occhi

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lampada da scrivania: l’alleata per chi passa molto tempo davant...