8 Idee per creare un angolo caffè in casa (senza spendere tanto)

È possibile creare un angolo caffè in casa anche con poco spazio? E quali sono gli accessori indispensabili? Ecco una guida per aiutarti

Simona Bondi Esperta di risparmio Da sempre sono appassionata del mondo del risparmio: trovare offerte e modi per risparmiare è la mia filosofia di vita.

Negli ultimi anni è sempre più in voga creare un angolo caffè in casa: il caffè, infatti, è una delle bevande più diffuse al mondo e, gli italiani in particolare, adorano bere l’espresso fra le mura domestiche. Questo rituale, a cui proprio non sappiamo rinunciare, può essere reso ancor più piacevole creando un angolo dedicato al caffè. Ma da dove partire? Come realizzarne uno, magari con una spesa minima? Ecco qualche idea per voi.

Creare un angolo caffè in casa: cosa non deve mancare

L’angolo caffè deve essere piacevole, ma, prima di tutto, funzionale. Lo scopo, infatti, è quello di avere sottomano tutto l’occorrente per creare in pochi secondi un ottimo caffè.

Generalmente l’angolo dedicato all’espresso è composto da una macchinetta per il caffè o la moka, tazzine e cucchiaini, zucchero e, ovviamente, il nostro caffè preferito. Pochi e semplici elementi che, se disposti in modo sapiente, possono dare vita ad un angolo caffè funzionale e di grande effetto.

Come creare un angolo caffè in poco spazio

Se si ha poco spazio a disposizione, l’angolo caffè può essere allestito direttamente sul top della cucina, preferibilmente in una zona dove sia presente una presa elettrica necessaria per la macchina del caffè, qualora se ne possieda una. Se invece siamo soliti utilizzare la classica moka, un posizionamento vicino al piano cottura potrebbe essere l’ideale. Individuata la postazione migliore per realizzarlo, potremo dare libero sfogo alla nostra fantasia acquistando tutto il necessario per renderla pratica nell’utilizzo.

Una volta posizionata la macchina del caffè, potremo procedere alla sistemazione degli altri oggetti come il caffè, lo zucchero e le tazzine.

Oggettistica a tema caffè

Un piccolo angolo caffè non richiede moltissimo spazio, ma solo i giusti oggetti per realizzarlo con ordine. Possiamo per esempio utilizzare dei porta oggetti a tema caffè per mantenere questo angolo pratico e gratificante per l’occhio. Una delle prime cose a cui dovremo pensare sarà dove posizionare lo zucchero ed il caffè e dei pratici contenitori ermetici sono perfetti per questo scopo.

Cassetti porta capsule o cialde

Se si utilizza una macchinetta del caffè, utilizzare dei cassettini porta capsule o cialde per tenerle in ordine farà guadagnare tempo e spazio. Per migliorarne l’aspetto estetico (e funzionale) è possibile suddividerle per tipologia (caffè, cappuccino, decaffeinato): questo semplice gesto creerà un simpatico gioco di colori naturale, ottenuto semplicemente dalle fantasie delle capsule stesse. Molti contenitori per le capsule sono studiati proprio per ottimizzare gli spazi e sono perfetti per chi non ne ha molto a disposizione.

Mensoline porta tazzine

Lo scopo di un angolo caffè è quello di tenere tutto a portata di mano, aggiungendo un tocco personale alla stanza. Sono quindi perfette, anche per chi ha poco spazio a disposizione, delle piccole mensoline utili per tenere in ordine e in bella vista le tazzine del caffè. Se non è possibile posizionare delle mensole, o semplicemente non vogliamo affrontare lavori di muratura, è possibile utilizzare dei porta tazzine verticali che ottimizzeranno lo spazio con un piacevole effetto visivo.

Adesivi con scritta “Caffè”

Per finire possiamo posizionare sulle piastrelle o direttamente sul muro gli adesivi con la scritta “caffè”: sono facili da installare e regalano un tocco speciale al nostro angolo relax. Saremo così completamente immersi nella nostra pausa caffè.

Come creare un angolo caffè spazioso

Se invece abbiamo abbastanza spazio a disposizione, allora non avremo limiti nella realizzazione di un angolo caffè se non quelli dettati dalla nostra fantasia e dal nostro budget.

Il mobile o il ripiano per l’angolo caffè

Anzitutto avremo bisogno di un mobile o una struttura che possa contenere tutto il necessario: un mobiletto, una mensola oppure un piccolo tavolino dedicato solo a questo momento di relax. Se si è già in possesso di una macchinetta per il caffè, è bene prendere le sue misure ed utilizzare un piano idoneo ad ospitarla: è importante che rimangano alcuni centimetri liberi necessari per le operazioni di manutenzione ordinaria dell’apparecchio (riempire il serbatoio di acqua, svuotare i fondi del caffè, ecc…).

È bene tenere presente che l’altezza del nostro appoggio non dovrebbe essere inferiore ai 75 cm, altrimenti il ripiano risulterebbe essere troppo basso e scomodo da utilizzare.

Mensole per tazzine e caffè

Per contenere tutto l’occorrente per il nostro “momento caffè”, possiamo ottimizzare gli spazi utilizzando delle mensole dove sarà possibile posizionare lo zucchero, il caffè e le tazzine. Questo piccolo trucco consente di riempire la parete dove abbiamo posizionato il mobile per l’angolo caffè, creando allo stesso tempo spazio utile.

Tazzine per il caffè: un tocco di colore a vista!

Poiché anche l’occhio vuole la sua parte, anche le tazzine dovranno essere in linea con l’angolo caffè che abbiamo ricreato, quindi cerchiamo di sceglierle con una fantasia abbinabile al resto dell’arredamento. In commercio ne possiamo trovare di ogni tipologia, da quelle coloratissime ai modelli più sobri o in vetro trasparente. La scelta dipenderà dai nostri gusti.

Scritte in legno per angolo caffè

Infine, possiamo utilizzare delle targhe o delle scritte in legno rigorosamente a tema caffè. Di tendenza sono proprio le scritte in legno da appendere alla parete, o da appoggiare al muro, che ben si adattano ad ogni stile ed arredamento. Inoltre hanno un costo accessibile a tutti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

8 Idee per creare un angolo caffè in casa (senza spendere tanto)