Fare il pane a casa: meglio l’impastatrice o la macchina del pane?

È meglio utilizzare la macchina del pane o una impastatrice per fare il pane in casa? Vediamo insieme le differenze.

Simona Bondi Esperta di risparmio

Durante la quarantena tutte (o quasi tutte) abbiamo avuto modo di dedicare del tempo a fare il pane in casa. Il consumo di farina e lievito ha subito un boom incredibile, tanto che per un periodo questi prodotti erano divenuti addirittura introvabili. Impastare a mano però richiede un po’ di esperienza e anche le più esperte potrebbero essersi stancate di farlo, o non avere più il tempo necessario.
Perché allora non delegare il lavoro di impasto a una macchina, che garantirà risultati perfetti e meno fatica? Ma sarà meglio scegliere un’impastatrice o optare per una macchina del pane? In questa guida vedremo le caratteristiche di entrambe per capire quando usare una e quando invece scegliere l’altra.

Impastatrice e macchina del pane: quali sono le differenze?

L’impastatrice miscela e amalgama tutti gli ingredienti necessari per fare il pane e la pasta. Tutto quello che dovrai fare è collocare gli ingredienti nella ciotola e azionare il motore, che farà muovere le pale e creerà un impasto omogeneo in 10/20 minuti. A questo punto occorre prelevarlo e posizionarlo su una superficie infarinata a lievitare, prima di stenderlo e dargli la forma desiderata, per passare infine alla cottura.

La macchina del pane lavora autonomamente in tutto il processo di panificazione. L’unica cosa da fare sarà inserire tutti gli ingredienti nel contenitore interno e avviare il ciclo di lavorazione: la macchina per il pane impasterà, farà lievitare e provvederà a cuocere il prodotto. Silenziosa e spesso con avvio programmabile può essere azionata durante la notte per farti trovare al risveglio un pane caldo e fragrante appena fatto.

Si potrebbe pensare che la macchina del pane abbia un costo di molto superiore all’impastatrice, ma in realtà i due elettrodomestici hanno prezzi quasi identici.

Perché allora scegliere l’impastatrice quando c’è un apparecchio in grado di svolgere tutto il lavoro autonomamente? Per molte persone la risposta è racchiusa nel piacere di liberare la propria creatività in cucina. L’impastatrice permette di vedere gli ingredienti mentre vengono lavorati ed avere un impasto pronto e ben amalgamato a cui dare forme e dimensioni a piacere.

È quindi possibile preparare pagnotte di grandi dimensioni, ma anche piccoli panetti di pane o filoni: saremo noi a dare forma al prodotto finale a seconda dei nostri gusti e della nostra fantasia.

La macchina del pane permette di preparare quantità inferiori di pane e, pur facendo tutto da sola in poco più di 10 minuti, può arrivare a preparare due/tre pagnotte. Se hai necessità di quantitativi superiori sicuramente ti conviene orientarti verso un’impastatrice.

Anche la consistenza del pane fatto con la macchina completamente autonoma è diversa e ai veri gourmet non potrà sfuggire la differenza.

Sostanzialmente però la scelta è basata prevalentemente sui gusti personali: chi preferisce fare il pane in casa con metodi vicini a quelli tradizionali sceglierà un’impastatrice, mentre chi preferisce affidare alle tecnologie più innovative ogni passaggio, magari perché è sempre di fretta, opterà per la macchina per il pane.

Vediamo ora alcuni dei modelli più apprezzati per le loro performance e per il buon rapporto qualità/prezzo.

Bosch MUM54A00 Planetaria: l’impastatrice perfetta in cucina

Bosch MUM54A00 non è solo l’impastatrice per fare il pane in casa. Grazie ad una vasta gamma di accessori permette infatti di lavorare impasti duri, morbidi e montare a neve gli albumi o la panna per un dolce. I piedini in gomma permettono all’apparecchio di aderire saldamente alla superficie, mentre l’avvio progressivo impedisce la formazione di schizzi.

Un motore da 900W, sette diversi programmi e il movimento planetario su tre dimensioni permettono di avere impasti sempre perfetti, da rifinire poi dandogli la forma preferita.

Moulinex OW240E: la macchina per il pane versatile

Moulinex OW240E è la macchina per il pane versatile con ben 20 programmi completamente automatici che ti permetterà di preparare anche gustosissimi yogurt fatti in casa. Grazie all’ampia scelta di programmi potrai preparare in pochissimo tempo pane tradizionale, baguette, pane integrale, gluten free o in tantissime altre varianti. Potrai inoltre scegliere tra tre diversi livelli di doratura e formati (500 grammi, 750 grammi, 1 chilo). E se ami lo yogurt o i fiocchi di latte potrai prepararli da sola grazie all’esclusivo accessorio yogurtiera.

Ricca la dotazione di accessori inclusi nella confezione, che comprende un bicchiere graduato, il misurino dosatore, la ciotola per yogurt, un cucchiaio, una lama e la pala per impasti.

Klarstein Bella Pico 2G: l’impastatrice capiente perfetta per la cucina

Klarstein Bella Pico 2G è perfetto per chi vuole un robot da cucina, un mixer e un’impastatrice in un solo apparecchio. La ciotola in acciaio inox da 5 litri assicura una capienza straordinaria, mentre il motore da 1200W previene il rischio di surriscaldamento anche nel caso di utilizzi intensi. Grazie a sei diversi livelli di velocità potrai preparare impasti sempre perfetti.

Tra gli accessori troverai inclusi nella confezione: la frusta per montare panna e albumi, la pala per impasti duri e quella per alimenti a media densità (impasti per torte).

Princess 152006: la macchina per il pane e per i dolci

Princess 152006 è la macchina per il pane e per i dolci completamente automatica con ben 15 programmi di cottura e un timer che ti permetterà di decidere quando farla partire. Potrai anche mantenere il pane in caldo fino al momento di portarlo in tavola. Con una capienza da 680 a 900 grammi ti permetterà di avere il pane fresco ogni giorno al grado di doratura desiderato.

Un programma speciale ti permetterà anche di preparare pane gluten free, ideale se in casa ci sono delle persone celiache, oppure che soffrono di particolari allergie alimentari.

Moulinex OW6101 Home Bread: perfetta anche per famiglie numerose

Moulinex OW6101 Home Bread, con la sua straordinaria capienza, è la macchina per il pane perfetta anche in presenza di famiglie numerose. Potrai infatti preparare fino a 1,5 Kg di pane fresco o baguette in un unico procedimento. Grazie al timer potrai impostare l’apparecchio per trovare il pane appena fatto al mattino quando ti alzi o alla sera, quando rientri dal lavoro.

Con sedici programmi permette di preparare infinite varietà di pane, scegliendo il grado di doratura, in pochissimo tempo e in maniera del tutto automatica. Il motore da 1650W evita i rischi di surriscaldamento anche in caso di utilizzi prolungati, mentre la presenza di oblò ti permetterà di controllare l’avanzamento della cottura.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fare il pane a casa: meglio l’impastatrice o la macchina del pan...