Elettrodomestici per pane: guida alla scelta

Simona Bondi

Simona Bondi Esperta di risparmio

Preparare il pane in casa permette di risparmiare moltissimo sulla spesa destinata a questi alimenti, soprattutto se in famiglia ne consumi molto. Per questo motivo, oggi vorrei parlarti dei migliori elettrodomestici per pane che ti consentiranno di ottenere un prodotto fresco, gustoso e fragrante in qualsiasi giorno della settimana.

Gli elettrodomestici per preparare il pane in casa

Fare il pane in casa è sicuramente un ottimo modo per risparmiare, soprattutto se ne mangi molto e non puoi farne a meno. In commercio esistono diversi elettrodomestici che ti aiuteranno in questa operazione, dalle impastatrici multi-funzione alle macchine che lievitano e cuociono.

Macchina per il pane: hanno cominciato a fare capolino qualche anno fa e ancora oggi non cessano di essere richiestissime. La macchina per il pane è un elettrodomestico utilissimo per abbassare il budget destinato all’acquisto di questo immancabile alimento. Molte macchine moderne ti permettono di fare anche altri tipi di impasti, di usare farina integrale, senza glutine e, non ti sembrerà vero, di preparare yogurt e confetture casalinghe.

I modelli in commercio sono veramente molti. Se cerchi un dispositivo all-in-one, scegli le versioni che impastano, lievitano e cuociono senza dover intervenire in alcun modo. Se invece ami personalizzare le tue ricette, assicurati che il procedimento di preparazione del pane possa essere messo in pausa per aggiungere eventuali ingredienti successivamente. I prezzi variano a seconda dei modelli e della loro capacità: si parte dai 60€ in su e su Amazon è disponibile un’ampia scelta e molte recensioni per orientarsi nell’acquisto.

Macchina impastatrice: se non vuoi un elettrodomestico che “faccia tutto da solo” puoi scegliere di comprare una macchina impastatrice e cuocere il pane nel tuo forno. Questo tipo di elettrodomestico è versatile e ti permette di creare impasti soffici e morbidi anche per pizze, lievitati, brioche, pasta all’uovo e molto altro ancora. Anche qui i prezzi partono dai 70€ in su, ma per un modello che sia resistente e di lunga durata, il prezzo medio è di 150,00€ (li puoi confrontare qui).

Forno in pietra: non solo pane, ma anche pizza, focaccia e lievitati. In commercio esistono dei forni in pietra refrattaria che ti permetteranno di cuocere in pochissimo tempo, di risparmiare fatica e di avere un prodotto croccante e fragrante come dal panettiere.

Simona Bondi

Simona Bondi Esperta di risparmio Appassionata di risparmio, dal 2008 gestisce il Blog DimmiCosaCerchi dove riporta iniziative promozionali dedicate al mondo del risparmio: campioni omaggio, concorsi a premio e buoni sconto sono all’ordine del giorno.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Elettrodomestici per pane: guida alla scelta