6 metodi infallibili per risparmiare acqua

Simona Bondi

Simona Bondi Esperta di risparmio

L’acqua è un bene prezioso, da sempre. Perciò è doveroso fare tutto ciò che è nelle nostre possibilità per ridurre i consumi.

Scopriamo insieme 6 preziosi consigli che ti aiuteranno a ridurre i consumi di acqua potabile portando un beneficio all’ambiente ed alle tue tasche.

Utilizza l’acqua piovana

Può sembrare un contrasto vista la scarsità di pioggie di questi giorni: ma cercare di recuperare l’acqua piovana è davvero importante e non ti costa assolutamente nulla (anzi, ti fa risparmiare!).

Posiziona un annaffiatoio capiente (o in alternativa una tanica) sotto una grondaia o sotto il climatizzatore: raccoglierà l’acqua ogni volta che piove e potrai riciclarla per annaffiare le piante in vaso oppure il tuo orticello.

Utilizza gli aeratori rompigetto per rubinetto

Gli aeratori dei rubinetti sono dei piccoli filtri metallici (che costano anche poco!) da installare facilmente su tutti i rubinetti di casa.

Miscelano aria all’acqua che esce dal rubinetto riducendo la quantità di erogazione della stessa. Li puoi acquistare anche online (per esempio su Amazon costano 11€ per un lotto da 15 pezzi) e sono semplicissimi da montare. Oltre a diminuire l’impatto dei tuoi consumi idrici, ti aiuteranno a ridurre il costo della bolletta dell’acqua.

Ricordati di chiudere i rubinetti

È un classico e viene insegnato fin dall’infanzia nelle scuole, ma molti ancora non lo fanno! Quando lavi i denti ricordati di chiudere il rubinetto dell’acqua. Aprilo solo quando avrai terminato. Risparmierai tantissimi litri di acqua che altrimenti andrebbero sprecati e dispersi inutilmente.

Lavi i piatti a mano?

Se hai l’abitudine di lavare i piatti a mano, ricordati di lasciarli sempre a mollo per qualche minuto insieme al detersivo per i piatti. Aiuta a rimuovere le incrostazioni e riduce il consumo di acqua quando andrai a sciacquarli.

Lavastoviglie e lavatrice: usa programmi eco

Quando usi la lavatrice o la lavastoviglie, assicurati di utilizzare i programmi “eco”: garantiscono una riduzione dei consumi fino al 50% di energia, acqua e tempo. Tutti i recenti modelli ne sono provvisti: se non lo hai mai utilizzato, leggi il libretto di istruzioni del tuo elettrodomestico.

Ricicla l’acqua dell’asciugatrice

Alcune famiglie prediligono l’utilizzo dell’asciugatrice anche in estate, magari per mancanza di spazio o di tempo.

Non buttare l’acqua raccolta nel serbatoio ma riciclala per annaffiare le piante di casa o del terrazzo: ogni piccolo gesto può fare la differenza!

6 metodi infallibili per risparmiare acqua

Simona Bondi Esperta di risparmio Appassionata di risparmio, dal 2008 gestisce il Blog DimmiCosaCerchi dove riporta iniziative promozionali dedicate al mondo del risparmio: campioni omaggio, concorsi a premio e buoni sconto sono all’ordine del giorno. http://www.dimmicosacerchi.it

6 metodi infallibili per risparmiare acqua