Tipi di bacio: da quello “alla francese” al succhiotto

Esistono tanti tipi di baci alla francese. A seconda della relazione e dell'affinità della coppia, l'esperienza del bacio può assumere tante sfumature

Il bacio è la manifestazione d’affetto e d’amore più efficace che esista nelle relazioni umane. Fin da quando eravamo bambini, baciare rappresentava il modo per mettersi in contatto con l’altro. Ma i baci non sono tutti uguali: alcuni si danno per amicizia, altri per passione, altri ancora per scherzo. A seconda del sentimento che si prova e dello stato d’animo che si sta vivendo, l’esperienza del bacio può assumere diverse sfumature. Vediamo, quindi, quali sono i baci più gettonati, quelli più strani e quelli più belli che due persone possono scambiarsi tra loro.

Il bacio che tutti hanno dato almeno una volta nella loro vita è quello a stampo. Le labbra si toccano, proprio come se fossero due stampi. Solitamente si scambia sulla bocca con il proprio partner, ma ultimamente è diventato un modo per esternare il bene anche nei confronti di amici e familiari. Il bacio alla francese è quello più gettonato tra gli innamorati, che amano trascorrere intere serate a scambiarsi effusioni e perdersi l’uno nella bocca dell’altra. Un bacio molto passionale, invece, è quello sul collo: rappresenta uno dei preliminari più belli e desiderati ed è amato da tutti, donne e uomini indifferentemente.

Esistono baci particolari che le coppie amano scambiarsi per scherzo e che aumentano il grado di affinità nella coppia. Il bacio eschimese, chiamato così proprio perché utilizzato dagli eschimese, è dolcissimo ed è il classico naso-naso: i due partner si strofinano il naso a vicenda, “baciandosi” utilizzando il senso dell’olfatto. Il bacio con le ciglia è una dimostrazione di puro amore: si strofinano le ciglia sulla pelle della persona, provocando un leggero sfregamento. Il bacio a farfalla è quello simbolico, in cui le labbra si sfiorano soltanto senza toccarsi.

E infine, parliamo dei baci più belli, quelli che ci fanno sognare ed emozionare. Primo fra tutti, il baciamano, che indica la galanteria dell’uomo e che ogni donna vorrebbe ricevere come gesto di attenzione e cortesia. Il bacio succhialabbra, quello che lascia senza fiato perché dimostra il desiderio del partner nei nostri confronti. Il bacio mordicchiato, segno di amore e d’affetto tra due persone che oltre ad amarsi sanno anche scherzare insieme. Ed infine il succhiotto, che lascia sempre quel segno sulla pelle che copriamo perché imbarazzante da mostrare.

Ogni coppia ha la sua storia d’amore e ciascuna di essa viene vissuta attraverso l’intimità e il contatto fisico. Il bacio è una parte importante del rapporto, lo tiene in piedi e lo alimenta giorno dopo giorno. Il sentimento è mostrato con un gesto semplice ma al tempo stesso efficace.

Tipi di bacio: da quello “alla francese” al succhiott...