Sesso, le scuse più comuni per non farlo

Dal mal di testa agli impegni (inesistenti): ecco le scuse più comuni per non fare sesso e come risolvere il problema

Troppi impegni, stress oppure stanchezza: sono tante le cause che provocano un calo del desiderio e che ci spingono ad inventare scuse per non fare sesso.

Mal di testa, delle scadenze da rispettare o troppi impegni, sono solo alcune delle scuse usate dalle donne per cercare di evitare un rapporto sessuale con il proprio partner. Si tratta infatti di una prerogativa del genere femminile, che vive il sesso in modo molto diverso da quello maschile. Per le donne la sessualità richiede prima di tutto impegno, uno sforzo fisico e mentale che a volte risulta difficile, soprattutto dopo una giornata di lavoro e stress, fra i figli, le commissioni da svolgere e le faccende domestiche.

Mentre negli uomini il sesso e la relazione sentimentale viaggiano di pari passo, per le donne è diverso. Le pulsioni sessuali non sono strettamente legate all’amore provato per il compagno, ma in alcuni periodi della vita possono diminuire. Quando si presenta un calo del desiderio, sesso e bugie sono strettamente legate.

Il motivo? Quando il partner si interessa a noi, cercando l’intimità, cerchiamo di preservare la nostra relazione mentendo. La mancanza di interesse sessuale nei suoi confronti infatti non corrisponde alla fine del sentimento, ma temiamo che l’altro non possa comprenderlo (proprio perché siamo così diversi). Per questo motivo decidiamo di raccontare delle bugie che in qualche modo possono proteggere la storia d’amore ed evitare che il partner si senta rifiutato.

“Mi fa male la testa”, “Sono stanca”, “Ora non posso”, sono solo alcune delle tante bugie che diciamo non solo alla persona che amiamo, ma anche a noi stesse. Cosa fare? Per prima cosa è importante smetterla di evitare il problema e capire per quale motivo scegliamo di mentire. Le scuse spesso sono il sintomo di un calo del desiderio che, se affrontato nel modo giusto, si può risolvere in breve tempo. Solo in questo modo (e non mentendo) riusciremo davvero a rendere più solida e forte la nostra relazione, evitando una lite o, peggio ancora, un addio, con il partner.

Sesso, le scuse più comuni per non farlo