Sesso, perché fa bene anche d’inverno

I benefici sono numerosi e coinvolgono sia il sistema immunitario, sia la possibilità di tenere sotto controllo i valori del colesterolo cattivo

Nei mesi freddi dell’anno, complici i ritmi frenetici e l’umore non sempre ai massimi livelli, può essere oggettivamente ostico tenere alta la fiamma della passione di coppia. Se ci si ferma un attimo a riflettere, è facile accorgersi che, nonostante questi ostacoli, fare l’amore durante l’inverno è un elisir di salute.

Come mai? I vantaggi sono numerosi. Tra questi è possibile ricordare i benefici relativi al sistema immunitario. I rapporti sessuali permettono di ottimizzare la presenza nell’organismo di immunoglobine A, anticorpi aventi un ruolo fondamentale nella protezione del nostro organismo dall’azione dei virus.

La correlazione tra sesso e sistema immunitario è sorprendente. Addirittura, come rilevato dagli studi di un celebre immunologo svizzero, durante il rapporto il corpo umano aumenta a dismisura la produzione di fagociti, cellule che ricoprono un ruolo cruciale quando si tratta di eliminare i batteri patogeni.

Non c’è che dire: il sesso è davvero un toccasana contro i malanni di stagione. Inoltre, come ricordato da uno studio condotto da un team scientifico dell’Indiana University, i cambiamenti innescati a livello immunitario possono aumentare le chances di concepimento.

Proseguendo con i vantaggi del sesso nei mesi invernali è impossibile non chiamare in causa l’effetto sul colesterolo cattivo LDL. Durante i mesi freddi si tende infatti a mangiare di più e, per via degli impegni e della sedentarietà del lavoro, a muoversi di meno.

Per fortuna che, come già detto, ci si può aiutare un po’ con le performance hot sotto le lenzuola, considerabili alla medesima stregua di un’attività fisica leggera e in grado di tenere a bada il colesterolo soprattutto nei soggetti di sesso maschile.

Rimanendo sempre nell’ambito dei benefici del movimento fisico, è bene ricordare che il sesso aiuta a bruciare calorie. A tal proposito sono interessanti le differenze tra uomini e donne. I primi bruciano circa 4 calorie al minuto, mentre le donne solo 3.

Ricordiamo infine che fare l’amore aiuta a dormire meglio. Nei mesi invernali, a causa di fattori come la maggior secchezza dell’aria o lo stress, può capitare di avere a che fare con periodi in cui l’insonnia fa da padrona. Anche in questo caso vengono in soccorso le performance sotto le lenzuola, che favoriscono la secrezione di dopamina e, di conseguenza, aiutano a rilassarsi e a prendere sonno con meno difficoltà.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sesso, perché fa bene anche d’inverno