Quando è meglio non usare la pillola anticoncezionale

Hai da poco avuto le prime mestruazioni e stai pensando di prendere la pillola anticoncezionale? Attenzione perché potrebbe essere molto dannoso!

Anita Richeldi

Anita Richeldi Sensual Coach

Sono sempre più numerose le ragazze tra i 12 e i 15 anni che fanno ricorso alla pillola ed ad altri metodi contraccettivi ormonali, non appena fa la sua comparsa il ciclo mestruale, un momento fondamentale nella vita sessuale di una donna, in quanto segna l’inizio della fertilità ossia la produzione di ormoni femminili.

Una vera e propria moda, quindi, ma che – attenzione! – comporta non pochi rischi per la salute.

La pillola contraccettiva controindicazioni

Gli ormoni sintetici presenti in questi prodotti uniti alla mancata produzione naturale di estrogeni e progesterone, che si verifica con l’ovulazione, vanno a influenzare:

  • Salute delle ossa
  • Metabolismo
  • Salute cardiovascolare
  • Struttura del cervello
  • Umore, con conseguente rischio aumentato di ansia e depressione
  • Libido

Tuttavia, si fa un gran parlare dei benefici dei contraccettivi ormonali.

La pillola regolarizza il ciclo?

Se hai il ciclo irregolare e accompagnato da dolori più o meno intensi – come avviene nella maggior parte delle adolescenti – probabilmente avrai già sentito parlare della contraccezione ormonale come di una soluzione efficace ai tuoi problemi.

In realtà, non è proprio così, perché il sanguinamento provocato da pillola & co non è una vera mestruazione, bensì un evento artificiale.

Le perdite di sangue, quindi, avverranno con regolarità, certo, ma non si può parlare di un vero e proprio ciclo, perché non c’è l’ovulazione.

Inoltre, in futuro, anche qualora i suddetti farmaci – perché di farmaci si tratta – vengano sospesi, sarà ancora più difficile regolarizzare le mestruazioni, con conseguenti problemi di fertilità.

La pillola guarisce l’acne?

L’acne adolescenziale è un problema comune delle ragazze della tua età e viene ben mascherata dall’assunzione dell’estrogeno artificiale presente nella pillola.

Ma attenzione, perché l’effetto dura solo il tempo dell’assunzione, per poi tornare, in forma più accentuata, in caso di sospensione del contraccettivo.

Quale metodo contraccettivo è consigliabile per le adolescenti?

L’unica soluzione sicura per evitare sia gravidanze indesiderate che malattie sessualmente trasmissibili è il preservativo, a patto che sia utilizzato in modo corretto.

Tieni sempre avere in borsa dei profilattici e pretendi che il tuo partner, sia esso occasionale o fisso, ne faccia uso.

Il sesso è uno dei piaceri della vita ma non è esente da rischi purtroppo, ecco perché non devi affrontarlo con superficialità ma sempre con un doveroso sguardo al futuro.

Parola di Sensual Coach

Anita Richeldi

Anita Richeldi Sensual Coach Anita Richeldi, pioniera dell'informazione su web, nasce come blogger nel 2008 e prosegue la sua carriera come project manager per grandi colossi del digitale. Nel 2014, torna al suo primo amore, la scrittura, fondando il blog Comemisvesto.it, una guida sensuale e di stile rivolta al mondo femminile di cui è esperta conoscitrice. Si definisce ormai una sex blogger e, a richiesta, svolge consulenze a donne, che hanno necessità di migliorare la propria autostima, risvegliare i propri sensi, migliorare l'affinità di coppia o anche solo organizzare una serata piacevole e dinamica con il proprio partner. http://www.comemisvesto.it

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quando è meglio non usare la pillola anticoncezionale