Quali sono le perversioni sessuali che piacciono agli uomini

Pensi che il tuo partner abbia gusti sessuali perversi e non sai come affrontarli?

Tecnicamente la perversione (dal latino perversum: stravolto) è un atteggiamento deviato che si manifesta nell’ideazione e perseguimento di comportamenti distorti rispetto al senso comune. Il termine, viene utilizzato per quei comportamenti ritenuti “anormali”.

Ma chi siamo noi per decretare cosa sia normale o meno, soprattutto nell’ambito della sessualità? Del resto, il sesso, per essere soddisfacente, va vissuto con naturalezza e spontaneità.

In questo articolo, andremo ad affrontare quelle pratiche sessuali considerate poco ortodosse, ma non per questo non condivisibili con il partner.

Sesso di gruppo

Il sesso di gruppo era un’abitudine consolidata presso gli antichi romani, che davano vita quotidianamente a spettacoli erotici ispirati alla mitologia. Nerone addirittura aprì a Campo Marzio un villaggio per mettere in scena banchetti, orge e spettacoli saffici.

L’interesse per il sesso di gruppo è ancora vivo e viene praticato durante feste private o in locali dedicati allo scambio di coppia.

Se il tuo compagno mostra di gradire questo tipo di giochi, devi essere contenta che te ne abbia parlato. La comunicazione in una relazione sessuale è fondamentale per la buona riuscita della stessa.

Non ti stiamo decidendo di assecondarlo, anzi se l’idea di condividere la vostra intimità con altri proprio non ti va a genio, ascoltalo senza colpevolizzarlo e spiega le ragioni del tuo rifiuto.

Puoi cercare comunque un punto di incontro, ad esempio introducendo qualche fantasia orgiastica nella routine sessuale.
E se decidi di provare, puoi sempre tornare sui tuoi passi, qualora la situazione dovesse crearti disagio o fastidio.

Feticismo

Il  Feticismo è una forma di perversione sessuale che concentra il desiderio erotico su una parte del corpo del partner (come i piedi) o su un oggetto che gli appartiene (in genere intimo, scarpe o calze).

L’adorazione del piede è il feticismo più comune e sono molti gli uomini che lamentano di avere accanto compagne restie a farsi annusare e baciare le estremità. Colpa dei tabù che avvelenano la nostra sessualità e che ci fanno provare imbarazzo per nostri odori. In realtà, i piedi sono ricchi di terminazioni nervose e, se ben stimolati, possono procurare piacere e aumentare notevolmente la libido.

Un altro feticismo molto diffuso è l’adorazione dell’intimo, meglio se molto “vissuto”. Anche qui non c’è niente di male: un uomo che trova eccitante il tuo odore non va colpevolizzato, bensì compreso e, perché no, anche assecondato.

Se il tuo partner manifesta gusti feticisti, prova a dargli una chance, fai uno sforzo, non è assolutamente da escludere che anche tu possa trovare intriganti questi giochetti un po’ fuori dagli schemi ma per nulla lesivi della tua dignità.

BDSM

Nel BDSM (Bondage, Dominazione, SadoMaso e Masochismo) rientrano quelle attività erotiche che prevedono una disparità nel rapporto di potere fra i partner sessuali e dell’uso del dolore per favorire l’eccitazione.

I termini “sadismo” e “masochismo” derivano dai nomi di due autori:

  • Il Marchese de Sade, aristocratico francese vissuto nella seconda metà del XVIII secolo e filosofo libertino e autore di romanzi erotici in cui descrive le pratiche che portano a godere del dolore fisico inflitto agli altri. Le sue opere più celebri sono: Le 120 giornate di SodomaLa filosofia nel boudoirLa nuova Justine. 
  • Leopold von Sacher-Masoch, scrittore austriaco della metà dell’800, che ha praticato la sottomissione maschile descrivendola in molti suoi romanzi, il più conosciuto e celebre dei quali è Venere in pelliccia.

Tra le pratiche BDSM più diffuse troviamo:

Bondage

Si utilizzano corde, bavagli, manette, bende e altri accessori per costringere all’immobilità il partner.

Abbandonarsi totalmente all’altro è un’esperienza molto eccitante, che consigliamo a quelle coppie in cerca di emozioni forti. Il bondage può essere praticato anche in forma soft, che è preferibile quando non si è molto esperti.

Se decidi di buttarti in questo gioco ad alto contenuto erotico, procurati l’attrezzatura in un sex shop e lasciati andare completamente. Unica avvertenza: scegliete insieme una parola d’ordine da utilizzare se la situazione dovesse risultare insostenibile.

Waxing

Si versa sulla pelle della cera fusa. La sensazione è molto piacevole (è come se venissi bagnata con dell’acqua calda) e, con gli adeguati accorgimenti, non rischi ustioni.

Acquista candele “sicure”, che puoi trovare nei sex shop in diverse profumazioni, per un coinvolgimento dei sensi a 360 gradi.

Come per il bondage, opta per una parola d’ordine e presta attenzione alla fiamma, evitando di avvicinarla troppo a indumenti, lenzuola, cute e capelli.

Violenza fisica: Spanking, Slapping e fruste

Sculacciate (Spanking) e sberle sul viso o sulle parti intime (Slapping) praticate durante un atto sessuale, soprattutto se unite al dirty talking, rendono la performance più animalesca e possono intensificare il piacere.

Anche in questo caso, il nostro consiglio è di lasciarti andare, dosando le forze, soprattutto all’inizio.

Per quanto riguarda l’utilizzo dei frustini, fatti consigliare in un sex shop attrezzato.

Spitting

Il partner dominante sputa sul corpo e in bocca al dominato, che gode nell’essere umiliato.

La saliva, inoltre, è un eccellente lubrificante; pertanto questa pratica è un’ottima preparazione per la penetrazione vaginale o anale.

Pissing e Scat

Esistono poi perversioni estreme e pericolose, soprattutto se praticate con partner di cui non conosci lo stato di salute.

Ad esempio, urinare o defecare sul corpo del partner, che molti trovano estremamente piacevole, sono pratiche che andrebbero valutate con attenzione ma, anche in questo caso, non colpevolizzare chi te ne fa richiesta.

La sessualità fa parte integrante della nostra quotidianità e ognuno ha diritto di condurla come meglio crede, sempre nel rispetto altrui. Se tutti fossimo più liberi di manifestare i nostri desideri, senza dovercene vergognare, facendoli presenti al partner, avremmo sicuramente una vita sessuale più appagante ben distanti dall’ipocrisia che avvelena i rapporti.
Una coppia deve poter parlare di tutto e confrontarsi anche su tematiche forti e non convenzionali, senza temere giudizi morali.

Apri la tua mente, liberati dai preconcetti, ascolta, valuta e, se lo ritieni opportuno, sperimenta.

Quali sono le perversioni sessuali che piacciono agli uomini