Orgasmo femminile: 45 minuti di carezze per aumentare il piacere

Per raggiungere l'orgasmo femminile sono necessari almeno 45 minuti di carezze: lo dicono gli esperti

Per raggiungere l’orgasmo femminile sono necessari almeno 45 minuti di carezze.

Lo svelano i sessuologi, secondo cui il piacere della donna diventa molto più intenso se il partner è in grado di dedicargli le giuste attenzioni. Gli uomini infatti raggiungono la massima eccitazione molto più velocemente della donne e spesso si sorprendono del fatto che l’orgasmo non arrivi pochi minuti dopo l’inizio del rapporto.

In realtà il piacere femminile è molto diverso da quello maschile e per raggiungerlo serve pazienza e un certo “allenamento”. Imparare a conoscere il proprio corpo e le sue reazioni infatti è fondamentale per arrivare al piacere con più facilità. In ogni caso è fondamentale non considerare mai il rapporto sessuale come finalizzato unicamente all’orgasmo, ma cercare di vivere l’incontro con l’altra persona come un momento piacevole in cui ci si abbandona a carezze e coccole.

Perdere la pazienza, arrabbiarsi oppure reputare il partner inadatto sarebbe un errore. La cosa migliore da fare invece è abbandonarsi alle sensazioni che si provano e scoprire come reagisce il proprio corpo agli stimoli esterni. D’altronde l’orgasmo femminile (e l’eccitazione) è legato a moltissimi fattori che non sono solamente fisici, ma anche mentali.

Per prima cosa è importante stabilire un’empatia con il partner. Parlare, comprendersi, svelare cosa si desidera è la chiave per accendere la passione e non rendere i preliminari qualcosa di sbrigativo o di meccanico. Questa fase del rapporto sessuale infatti è fondamentale per preparare il corpo a raggiungere il picco del piacere.

Un ruolo chiave è rivestito anche dalle zone erogene. Saperle stimolare e conoscerle è il modo migliore per raggiungere l’orgasmo e vivere una sessualità appagante. Infine non bisogna sottovalutare la ginnastica pelvica, essenziale per allenare le parti intime e aiutarle a diventare più sensibili. Per svolgerla basta contrarre la vulva come se si dovesse fare pipì e rilasciare dopo 10 minuti almeno una volta al giorno.

Orgasmo femminile: 45 minuti di carezze per aumentare il piacere