Matrimonio senza sesso: cause e rimedi

Il matrimonio o una lunga convivenza conducono a non fare più sesso? Ecco le cause e come correre ai ripari

Sfatiamo la credenza che il matrimonio, così come una lunga convivenza rappresentino inevitabilmente “la tomba dell’amore”: riaccendere la passione è possibile, scoprendo quelle che possono essere le cause del calo del desiderio e ponendovi subito rimedio.

La vita matrimoniale spesso tende a generare una vera e propria routine all’insegna della banalità che a lungo termine, può comportare un affievolirsi della passione e dei “bollenti spiriti”. Inutile negarlo, quando si instaura una certa complicità col partner si può cadere nell’errore di dare tutto per scontato, finendo per non mettere mai in discussione la reale solidità della coppia.

Ecco che la provocante biancheria intima sexy lascia quindi il posto agli ingombranti “pigiamoni” e alla pigrizia dei sabati sera trascorsi sul divano, magari perdendosi a guardare serie TV, dimenticandosi dell’emozionante fase dell’innamoramento, ora sostituita da una passione più tranquilla e decisamente meno impetuosa.

Niente di “pericoloso” per la vita di coppia se gli incontri sotto le lenzuola si riducono solo a qualche volta al mese: discorso diverso se viene a crearsi una sorta di “chiusura mentale” che comporta la quasi totale o totale assenza di sesso all’interno del matrimonio. Le cause possono dipendere da molteplici fattori: fisici, psicologici o strettamente legati allo stress dovuto a situazioni o eventi particolari.

Riaccendere la passione e ricostituire l’originario entusiasmo della vita pre-matrimoniale è possibile. Se la mancanza di sesso è strettamente correlata a disturbi fisici è sufficiente rivolgersi a uno specialista in grado di rappresentare un valido supporto nella risoluzione di tale problema.

Un aiuto psicologico può senza dubbio rivelarsi fondamentale anche qualora sussistano situazioni di stress o stati depressivi che intervengono influenzando negativamente l’equilibrio della coppia: un valido terapista può essere in grado di determinare un lieto fine anche quando la situazione sembra apparentemente compromessa.

Se al contrario sono il lavoro, la gestione dei figli, la frenesia della vita quotidiana o le piccole incomprensioni all’interno della relazione a rendere meno frequenti i rapporti sessuali, gioca un ruolo fondamentale riuscire a ritagliarsi dei momenti di coppia in grado di rispolverare l’entusiasmo di un tempo.

Trascorrere del tempo insieme, vivere una passione comune, concedersi un weekend fuori porta per condividere le proprie fantasie erotiche e i propri desideri, ascoltarsi e ascoltare mettendosi in discussione rappresentano dunque la ricetta più indicata per ricostruire un’intesa sessuale perfetta e una vita matrimoniale soddisfacente!

Matrimonio senza sesso: cause e rimedi