Libido femminile, cosa fare se è in calo

Cosa fare se la libido femminile è in calo? Vi sveliamo le cause della perdita di desiderio e come risolvere il problema

Il calo del desiderio è un problema molto comune fra le donne che si trovano spesso a fare i conti con questo problema della libido femminile.

Si tratta di un disturbo che non va ignorato, ma va affrontato con determinazione, per vivere una vita sessuale piena e appagante senza nessun ostacolo. Spesso infatti un calo del desiderio può mettere a rischio la stabilità della coppia e causare non pochi problemi. In ogni caso è importante consultare uno specialista per cercare di scoprire quali sono le cause che si nascondono dietro il calo della libido femminile e trovare una soluzione efficace.

Ad influenzare il desiderio d’altronde sono moltissimi fattori. La pillola, ad esempio, può causare un calo della libido, soprattutto se il contraccettivo orale scelto non è adeguato. Anche i farmaci, come gli antidepressivi o i tranquillanti, non contribuiscono a rendere esaltante la vita sotto le lenzuola. Lo stesso discorso vale per la depressione, che può portare ad una perdita dell’interesse sessuale verso il proprio partner. Le cause del calo della libido infatti sono spesso psicologiche, legate a traumi o stress emotivo.

Come risolvere questo disturbo? Prima di tutto è importante prendere atto di ciò che sta accadendo, parlandone con il partner ed eventualmente con uno specialista. Falsi pretesti e bugie non solo la soluzione per riaccendere il desiderio, ma contribuiscono solamente ad ingigantire il problema. Innanzitutto parlate con la persona che avete accanto, spiegando quello che provate e il vostro disagio.

Chiedete il suo aiuto per riaccendere la passione e ritrovare il romanticismo di un tempo. Spiegate con calma cosa sentite e tentate di concentrarvi sulle sensazioni che vi creano piacere e quelle che invece vi infastidiscono. In questo modo fornirete al partner “una mappa” per muoversi e provare a stimolarvi nel modo giusto. Non cercate di affrettare i tempi, ma affrontate tutto con calma, senza agitarvi. Ci vorranno giorni, settimane, forse mesi, ma con costanza e tanto amore, riuscirete a risolvere il problema.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Libido femminile, cosa fare se è in calo