Falsi miti sul sesso da sfatare. Parola di esperti

Il "Daily Mail" ha contattato dottori ed esperti per sfatare alcuni luoghi comuni sul sesso che andrebbero, una volta per tutte, sfatati. Vediamoli insieme

Quante volte ci è stato detto che mettersi a testa in giù dopo un rapporto aiuta la fertilità. O che al contrario, durante il ciclo, è impossibile restare incinte?

Da sempre verità scientifiche e “leggende metropolitane” si sovrappongono, creando confusione. La rete, poi, qualche volta aiuta, altre genera ancora più disinformazione.

Il Daily Mail ha chiamato a raccolta un team di esperti per fare finalmente chiarezza. Il team, come è stato riportato anche da Dagospia, ha sfatato 7 falsi miti. Questi:

  1. Mettersi a testa in giù dopo il rapporto aumenta la possibilità di restare incinta. Dopo il sesso lo sperma deve entrare nell’utero e viaggiare lungo le tube di Falloppio. Per questo è meglio resatre sdraiate per almeno 15 minuti e no alzarsi immediatamente. Dopodiché, la gravità non è più un fattore rilevante perché le tube sono dotate di movimenti ritmici al loro interno che aiutano lo sperma a risalire da solo
  2. Durante il ciclo è impossibile restare incinta. Partiamo dal presupposto che non esiste un momento in cui sia matematicamente impossibile restare incinta. Intanto dipende dall’ovulazione, che può essere regolare, anticipata o ritardata. Alla data di ovulazione si aggiunge l’aspettativa di vita dello spermatozoo,  fino a quattro giorni.
  3. Quando si ha mal di testa è meglio non fare sesso. Sbagliato:l’orgasmo può anzi lenire i sintomi da mal di testa, come dimostrato da vari studi scientifici. Quella del mal di testa non è più una scusa plausibile!
  4. Il sesso aumenta il rischio di problemi cardiaci. Studi scientifici hanno dimostrato che non esiste alcune correlazione tra attività sessuale e infarto.
  5. Chi soffre di mal di schiena dovrebbe evitare il sesso sfiancante. Alcune posizioni possono rendere il sesso meno doloroso per chi ne soffre. Per le donne che hanno problemi a inarcare la schiena si consiglia la posizione del missionario
  6. Urinare prima del sesso riduce il rischio di infezioni urinarieIl sesso solitamente provoca infezioni urinarie in molte ragazze. I batteri si annidano principalmente nella nella zona del perineo, tra l’ano, la vagina e l’uretra, e i rapporti sessuali facilitano il loro trasporto da quest’area. Ma è urinare dopo il rapporto, e non prima, che aiuta ad eliminare i batteri.
  7. Il sesso durante la gravidanza può causa parti prematuri. Il sesso può indurre il parto solo se siete vicine alla data stabilita. Questo perché il seme maschile contiene degli ormoni chiamati prostaglandini che possono ammorbidire la cervice e stimolare le contrazione.Solo nel caso di membrana rotta o placenta previa è meglio astenersi dai rapporti per gran parte della gravidanza
Falsi miti sul sesso da sfatare. Parola di esperti