Appagamento sessuale, le cause che lo ostacolano

Il sesso genera appagamento, piacere e benessere: quali sono le cause che possono ostacolare tali sensazioni?

Il sesso gioca un ruolo fondamentale in ogni rapporto di coppia che si rispetti, poiché oltre a rendere più solido il legame che unisce entrambi i partner, ne aumenta la fiducia generando complicità e consentendo in questo modo a entrambi di vivere un’esperienza particolarmente piacevole.

Tuttavia molteplici fattori possono influenzare sensibilmente l’appagamento sessuale, riducendo la libido in maniera significativa e di conseguenza anche il piacere del rapporto stesso. E se è vero che è possibile migliorare la vita di coppia con qualche piccolo escamotage, è altrettanto concreta la necessità di intervenire da subito sulle cause che possono generare malessere durante l’amplesso.

Spesso ad ostacolare l’appagamento sessuale, specie nella donna, possono essere problematiche strettamente legate alla salute e al benessere che, seppur di lieve entità, possono generare un notevole disagio, accompagnato da una percezione dolorosa del rapporto. Un rapporto sessuale doloroso non può essere percepito come piacevole, ma al contrario rischia di alimentare un vero e proprio blocco psicologico.

Tra le cause più frequenti che possono limitare l’appagamento sessuale, compare ad esempio la secchezza vaginale, che può dipendere da un’alterazione del Ph, dovuta a leggeri squilibri ormonali. Spesso tale disagio, è semplicemente provocato dall’assunzione della pillola anticoncezionale e può essere facilmente risolto attraverso l’utilizzo di specifici lubrificanti vaginali.

Un’igiene intima inadeguata, praticata mediante l’uso di detergenti aggressivi, può causare non pochi problemi alla pelle, particolarmente delicata della zona intima: anche piccole ulcerazioni nella zona genitale, tendono a provocare un intenso bruciore e fastidio rendendo di conseguenza doloroso il rapporto. Importante è quindi, utilizzare preferibilmente detergenti delicati formulati con ingredienti naturali.

Infezioni quali ad esempio la vaginite o la candida, se trascurate possono influire in maniera negativa sull’appagamento sessuale. In questo caso risulta particolarmente importante affidarsi a vere e proprie terapie farmacologiche, in grado di arginare il problema, riducendo in questo modo anche il rischio di trasmettere infezioni sessuali, anche al partner.

E se al contrario, uno scarso appagamento sessuale, non è da attribuire a fattori prettamente fisici, è possibile che dipenda piuttosto da fattori psicologici che impediscono di vivere serenamente il rapporto, complice un vero e proprio blocco mentale: in questo caso si tratta di anoressia sessuale, spesso dovuta a traumi, eventi dolorosi e tabù apparentemente insormontabili.

In questo caso è importante orientarsi verso un percorso psicologico guidato da un terapista, in grado di migliorare l’approccio personale al rapporto sessuale, unitamente al supporto del partner. Sentirsi appagati sessualmente è importante, così come è basilare confidarsi col proprio lui, cercando insieme di migliorare la vita di coppia e di conseguenza il piacere della relazione.

Appagamento sessuale, le cause che lo ostacolano