7 cose che devi fare a letto per vivere al meglio il sesso

Esistono molti miti sulle cose da fare a letto per essere dei buoni amanti. Vediamo sette consigli per non sfigurare tra le lenzuola

Quali sono le cose da fare a letto per essere considerati amanti esperti? Quali sono le qualità che separano un amante mediocre da uno brillante? Per essere bravi a letto bisogna avere un bel corpo? Bisogna essere in grado di annodare un gambo di ciliegia con la lingua? Oppure conoscere ogni posizione del Kamasutra? Sfatiamo alcuni miti e vediamo 7 cose che è necessario padroneggiare per vivere al meglio la sessualità. Innanzitutto è bene ascoltare per imparare. Non esiste il bravo amante in assoluto: tutto dipende dai gusti del partner.

Le tecniche possono essere apprese, ma sarebbe meglio non sapere nulla e prestare attenzione all’altra persona, al fine di essere guidati dai suoi desideri. Un’altra cosa da fare a letto è imparare le basi, le posizioni dell’amore e poi personalizzare: non basta sapere che le donne hanno bisogno della stimolazione clitoridea e che gli uomini amano ricevere sesso orale, ma occorre imparare a stimolare con le dita, con la lingua o con un sex toy. Ricordando sempre che il sesso non è una scienza esatta. Una cosa che ha funzionato con un amante, può quindi non piacere ad un altro.

Per vivere al meglio il sesso serve poi la pratica e l’esperienza: solo la conoscenza del proprio corpo può aiutare il raggiungimento del piacere e dell’orgasmo. Tra le altre cose da fare a letto, è importante non giudicare il proprio partner sulla base delle sue proposte. Anche se non si ha voglia di assecondarle, il solo fatto di poterne discutere apertamente è estremamente positivo per la coppia. Parlare di sesso senza imbarazzo è, infatti, fondamentale: basta usare sensibilità e tatto.

Il linguaggio del corpo ed i gemiti possono contribuire ad orientare il partner nella giusta direzione, ma in alcuni casi è meglio essere più espliciti. Un’ulteriore cosa da fare a letto è sperimentare. Molte persone rifiutano di abbandonare la confortante routine per paura di non essere abbastanza bravi o di apparire nervosi, perdendo di vista l’obiettivo primario del sesso: il piacere. Infine, per vivere al meglio la sessualità non bisogna fossilizzarsi sulla bellezza del corpo, bensì avere fiducia in se stessi. Ben venga, quindi, fare sesso a luci accese e sopra le lenzuola.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

7 cose che devi fare a letto per vivere al meglio il sesso