Pressione alta: cause, sintomi da non trascurare e rischi

La pressione alta può rivelarsi pericolosa: scopriamo sintomi, cure e rischi dell'ipertensione

La pressione alta, così come quella bassa, può causare molti problemi, ma si può curare cambiando stile di vita e seguendo alcuni consigli.

Si parla di ipertensione quando ci troviamo di fronte ad un valore di pressione arteriosa più alto del normale. Quando questa situazione si verifica significa che il cuore fatica molto più per riuscire a spingere il sangue in tutto il corpo. Con l’andare del tempo questo continuo sforzo causa danni ai vasi arteriosi, ma può anche portare a conseguenze più gravi, come insufficienza cardiaca, rottura oppure ostruzione di un’arteria, aneurisma e sindrome metabolica.

Quali sono le cause dell’ipertensione? Con l’avanzare dell’età la pressione tende ad alzarsi e durante la giornata subisce delle variazioni, legate a situazioni o stati d’animo. Per questo è importante stabilire quando siamo in presenza di una patologia oppure no. A provocare il problema sono diversi fattori, difficilmente individuabili, come lo stress, una dieta sbagliata, ma anche una predisposizione genetica. Non esistono nemmeno dei sintomi specifici e spesso chi soffre di ipertensione si sente bene per molto tempo, arrivando per caso a scoprire la malattia, magari dopo un semplice controllo di routine.

I campanelli d’allarme sono soprattutto disturbi visivi, lampi di luce, ma anche cefalea, stanchezza, nervosismo, ronzii alle orecchie, sangue dal naso, palpitazioni e vertigini. In tutti questi casi è sempre meglio rivolgersi al proprio medico per misurare la pressione arteriosa. Solitamente l’ipertensione viene trattata senza farmaci, semplicemente cambiando il proprio stile di vita.

Provate a ridurre il caffè (massimo uno al giorno!) e il sale (sostituitelo con le spezie e le erbe aromatiche), eliminate gli alcolici e il fumo, praticando ogni giorno attività fisica aerobica, come passeggiate, bici e nuoto. Se non ottenete buoni risultati con questa strategia il vostro medico potrebbe prescrivervi una terapia farmacologica indicata per il vostro caso.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pressione alta: cause, sintomi da non trascurare e rischi