Pressione alta, gli effetti positivi dell’aglio

L'aglio ha degli importanti effetti contro la pressione alta e non solo. Ecco alcuni consigli utili per la propria salute e trucchi per eliminare il brutto sapore

Spesso demonizzato, l’aglio può aiutare il nostro organismo contro i pericoli dell’ipertensione. Ecco alcuni consigli utili.

Se si parla di ipertensione si fa riferimento a un aggravio del lavoro cui il cuore è sottoposto. Una malattia molto diffusa, che colpisce circa il 20% della popolazione. Il maggiore sforzo è provocato dall’aumento della pressione arteriosa, che va a formare delle cicatrici vascolari, all’interno delle quali può insinuarsi il colesterolo e, come ultima conseguenza, c’è l’ictus.

Non è di certo una malattia, come del resto tutte, da poter prendere sotto gamba. Tenere sotto controllo costante i propri valori è qualcosa che potrebbe davvero fare la differenza tra la vita e la morte. Partire con l’acquisto di un misuratore di pressione sarebbe la scelta giusta, ma di certo non l’unica.

Tra le cause più frequenti dell’ipertensione troviamo fumo e alcool, vizi da eliminare dalla propria quotidianità, al fine di mantenere il proprio organismo sano. L’aumento di peso può comportare uno squilibrio del metabolismo. L’attenzione a tavola è fondamentale, il che non vuol dire privarsi di alcune leccornie, quanto evitare l’abuso di sale, considerando come questo sia già presente ormai nei cibi confezionati.

Uno degli alimenti che potrebbero fare la differenza, sul lungo periodo, nella lotta all’ipertensione, è l’aglio. Questo permette di abbassare i propri livelli di glicemia nel sangue, ed è infatti consigliato per chi soffre di diabete. Abbassa inoltre la pressione sanguigna, il che ne fa l’alimento perfetto per chi soffre di ipertensione.

Ecco riassunti i benefici dell’aglio a tavola:

  • Contribuisce ad avere una pelle più morbida e sana
  • Contribuisce a rafforzare la tenuta dei capelli
  • Risulta utile mangiarlo in gravidanza, facendone conoscere il sapore al feto, che non lo rifiuterà in futuro
  • Ottimo per le donne in gravidanza, essendo ricco di acido folico
  • Ha un effetto disintossicante
  • Abbassa la pressione sanguigna
  • Abbassa i livello di glicemia nel sangue

È innegabile però che il tipico sapore dell’aglio non sia tra le cose migliori al mondo. Esistono però dei trucchi per liberarsene, ottenendo allo stesso tempo i benefici di cui sopra. Si può mangiare una mela subito dopo aver mandato giù dell’aglio crudo. In alternativa si può bere del succo di limone.

Pressione alta, gli effetti positivi dell’aglio