Cancro al seno: la campagna che usa i limoni per insegnare a riconoscere i sintomi

Un’idea originale ma di impatto: ecco come i limoni sono utilizzati per riconoscere i sintomi del tumore al seno

L’idea è tutt’altro che banale: l’organizzazione no-profit World Wide Breast Cancer ha pensato bene di ideare una campagna di prevenzione del tumore al seno, utilizzando proprio il limone. Attraverso un’iconografia che comprende 12 figure di limoni con delle irregolarità è stato mostrato alle donne come si presentano le anomalie legate a un possibile carcinoma.

Del resto la sensibilizzazione rispetto a questo argomento è importante e associazioni come World Wide Breast Cancer fanno davvero molto affinché ci sia attenzione e prevenzione rispetto a questa malattia.

Cancro al seno: la campagna che usa i limoni per imparare a riconoscere i sintomi

Campagna di sensibilizzazione del tumore al seno – Fonte: knowyourlemons.com

Il cancro al seno infatti, è attualmente molto diffuso e sono molti i casi in cui non c’è un lieto fine dietro la terribile battaglia di questa malattia.

 La storia ci insegna che molte, troppe volte, si interviene sul tumore troppo tardi, proprio perché le donne non sono state in grado di riconoscere in tempo i sintomi.

Rispetto all’argomento, sono davvero molte le campagne di sensibilizzazione rispetto al carcinoma mammario. Tra queste anche quella dell’organizzazione no-profit World Wide Breast Cancer, che con un’idea originale ha voluto supportare la lotta del tumore al seno.

Grazie alla penna creativa della designer Corrine Ellsworth Beaumont, l’immagine che raffigura 12 limoni in una vaschetta per le uova è diventata virale. Ognuno di loro è caratterizzato da un’irregolarità che corrisponde a una determinata anomalia al seno che può far sospettare di un tumore.

Cancro al seno: la campagna che usa i limoni per imparare a riconoscere i sintomi

Campagna di sensibilizzazione del tumore al seno – Fonte:retraz knowyourlemons.com

Tra questi retrazione cutanea, vena che cambia aspetto, lesioni della pelle, retrazione del capezzolo, ispessimento cutaneo localizzato, calore e arrossamento, cambiamento di forma e dimensione, irregolarità, noduli, fuoriuscita del liquido ematico. Tutti sintomi che dovrebbero mettere in allerta le donne rispetto a un possibile carcinoma.

La scelta del limone è stata spiegata dalla stessa associazione che ha scelto l’agrume giallo poiché il suo seme è duro e fisso, esattamente come i grumi cancerogeni.

La prevenzione, che inizia dall’autopalpazione, ancora una volta si configura come il primo strumento necessario per la lotta al tumore al seno.

Cancro al seno: la campagna che usa i limoni per imparare a riconoscere i sintomi

Campagna di sensibilizzazione del tumore al seno – Fonte: knowyourlemons.com

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cancro al seno: la campagna che usa i limoni per insegnare a riconosce...