Tiroide, perché si forma il gozzo in caso di carenza di iodio

Questa puntata di "Pillole di Salute quotidiana" ci spiega perché lo iodio è importante per il buon funzionamento della tiroide e cosa accade se è carente

Federico Mereta Giornalista Scientifico Laureato in medicina e Chirurgia ha da subito abbracciato la sfida della divulgazione scientifica: raccontare la scienza e la salute è la sua passione. Ha collaborato e ancora scrive per diverse testate, on e offline.

Quale relazione c'è tra carenza di iodio e gozzo? La produzioni di ormoni e in qualche modo la regolazione della tiroide sono strettamente legati alla attività della ipofisi. A governare l'azione ghiandolare della tiroide è l'ormone tireostimolante o TSH. Sulla spinta di questo ormone la tiroide produce a sua volta i suoi ormoni che inglobano alcune molecole di iodio.

Registrati a DiLei per continuare a leggere questo contenuto

Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tiroide, perché si forma il gozzo in caso di carenza di iodio