Lo stress ottenebra la mente e riduce la memoria già a 40 anni

Una ricerca lancia l'allarme: lo stress a partire dai 40 anni riduce la memoria e annebbia la mente

Lo stress annebbia la mente e riduce la nostra memoria già a 40 anni.

Sono questi i risultati di una ricerca svolta dalla University Of Texas Health Science Center di San Antonio e pubblicata sulla rivista Neurology, secondo cui lo stress provoca dei vuoti di memoria e riduce il cervello. Lo studio ha coinvolto più di duemila partecipanti con un’età media di 48,5 anni, che sono stati sottoposti ad una risonanza magnetica e ad un controllo dei campioni di saliva.

I testi effettuati hanno dimostrato che i soggetti che avevano un livello maggiore di cortisolo, mostravano dei problemi di memoria e nella capacità di ragionamento. Non solo: la grandezza del loro cervello era anche ridotta. Il cortisolo è l’ormai celebre ormone dello stress, che viene rilasciato dal nostro organismo quando ci troviamo a vivere delle situazioni stressanti. Se presente nel lungo periodo può arrecare gravi danni influendo negativamente su molte funzioni.

“Il ritmo più veloce della vita di oggi probabilmente significa più stress e, quando siamo stressati, i livelli di cortisolo aumentano perché questa è la nostra risposta di lotta o fuga – ha spiegato il dottor Seshadri, fra i partecipanti allo studio -. Quando abbiamo paura, quando siamo in qualche modo minacciati, i nostri livelli di cortisolo aumentano. Questo studio suggerisce che non è mai troppo presto per essere consapevoli della necessità di ridurre lo stress”.

Cosa fare dunque? Per evitare danni al cervello a partire dai 40 anni è fondamentale migliorare il proprio stile di vita per ridurre la produzione del cortisolo. Il segreto è una dieta equilibrata, sport e il giusto riposo notturno. “La ricerca ha rilevato perdita di memoria e restringimento del cervello nelle persone di mezza età prima dei sintomi più evidenti – hanno svelato gli studiosi -, quindi è importante per le persone trovare modi per ridurre lo stress, come dormire abbastanza, fare esercizio fisico, incorporare tecniche di rilassamento nella loro vita quotidiana”.

Lo stress ottenebra la mente e riduce la memoria già a 40 anni