Stress, come riconoscere le malattie e i disturbi che provoca

Non sempre è facile riconoscere le malattie da stress, talvolta le si scambia per disturbi di altra origine. Ecco a quali campanelli d’allarme fare attenzione.

Lo stress è il flagello del secolo e porta con sè sintomi e malattie che è bene riconoscere in modo da correre ai ripari prima che sia troppo tardi.

Ci sono tanti motivi per cui siamo stressati: problemi in famiglia, sul lavoro, cambiamenti, lutti, traslochi, trasferimenti, matrimoni o separazioni, abitudini poco salutari, troppo sport, passare molto tempo nel traffico, sentirsi insoddisfatti, solo per citare alcune cause. L’ideale è capire subito qual è la fonte di stress e cercare una soluzione. Possono poi essere di aiuto tutte quelle discipline che vanno ad agire sul sistema nervoso riportando equilibrio, armonia e serenità.

Se non si interviene tempestivamente, possono insorgere dei disturbi che con il tempo possono diventare allarmanti e compromettere la salute dell’individuo. Affinché i sintomi da stress non si cronicizzino diventando vere e proprie patologie è bene saperli riconoscere.

Un segnale da non trascurare è la tachicardia. Fenomeni tachicardici si manifestano perché un organismo sotto stress produce adrenalina e altri neurotrasmettitori con caratteristiche simili che hanno come effetto un’alterazione del battito cardiaco.  

Attenzione poi all’ipertensione arteriosa, l’aumento della frequenza cardiaca compromette nel tempo la pressione arteriosa e crea il terreno fertile affinché si sviluppino disturbi cardiocircolatori che possono sfociare in malattie gravi come ischemia e angina.

Non solo, lo stress provoca una maggiore secrezione di succhi gastrici che danno luogo ad acidità, bruciore e ulcere.

Per finire lo stress accentua problematiche esistenti come asma, allergie, colon irritabile, sindrome premestruale, dermatiti, herpes, eczemi o psoriasi.

In presenza di uno o più sintomi, non resta che rivolgersi a un medico che alla luce dei disturbi che si sono manifestati possa fare degli accertamenti per escludere altre patologie o cause differenti dallo stress e procedere mettendo a punto un trattamento adeguato e personalizzato.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stress, come riconoscere le malattie e i disturbi che provoca