Come smettere di fumare con un percorso consapevole e senza divieti

In collaborazione LILT, Perfetti Van Melle lancia il progetto "Fresh Air - Respira salute non fumo", un percorso assistito per dire stop alle sigarette

Studi scientifici dimostrano che il fumo, non solo è la seconda causa di morte nel mondo e la principale causa di morte evitabile, ma riveste un ruolo importante anche nell’insorgenza di molte altre patologie.

La lotta per la disassuefazione dal fumo, però, è per tutti un percorso difficile da intraprendere e da portare avanti, soprattutto a livello individuale.

Il progetto Fresh Air – Respira salute non fumo

Per questo motivo Perfetti Van Melle annuncia il progetto aziendale Fresh Air – Respira salute non fumo in collaborazione con un partner di grande esperienza e autorevolezza come la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – LILT Milano Monza Brianza, che da oltre 70 anni è in prima linea nella diffusione della cultura della prevenzione come metodo di vita.

Per l’azienda che ha ottenuto la certificazione di Top Employer Italia lo scorso gennaio, questo progetto si inserisce all’interno di un più ampio programma volto a valorizzare le persone e tutelare a 360° il benessere e la salute dei dipendenti, una priorità e un valore irrinunciabile per il Gruppo Perfetti Van Melle, e che ora si traduce anche in un impegno sociale nei confronti di tutta la comunità.

Grazie al supporto di Lilt, nel corso del 2021 verranno organizzate una serie di iniziative con diversi obiettivi che coinvolgeranno tutta la popolazione aziendale per aiutare i fumatori ad abbandonare la sigaretta attraverso un percorso consapevole, non con divieti e spaventevoli avvertenze, e che porteranno Perfetti van Melle a diventare un’azienda “senza fumo”.

Il primo risultato tangibile di Fresh Air sarà, infatti, liberare completamente dal fumo attivo e passivo gli spazi aziendali interni ed esterni, a partire dalla di Lainate.

«Puntiamo su informazione, consapevolizzazione e partecipazione per aiutare i nostri colleghi fumatori a scegliere un percorso di disassuefazione, che porterà nel contempo ad avere tutti i nostri ambienti di lavoro interni ed esterni “smoke free” a partire da gennaio 2022» dichiara Samuele Marri, direttore Human Resources di Perfetti Van Melle.

I principali step del progetto

– Incontri e webinar aperti a tutti e condotti da psicologi, medici e biologi nutrizionisti di Lilt, dedicati a temi quali sana alimentazione, diagnosi precoce e spunti pratici per la disassuefazione dal fumo;

Un percorso di disassuefazione offerto ai circa 200 fumatori dell’azienda, tramite un incontro preliminare con uno psicologo specializzato ed eventuali 4 incontri individuali;

– Una survey per raccogliere il sentiment dei dipendenti e consentire a tutti di avanzare idee su come dare una nuova funzione agli spazi attualmente adibiti ad aree fumo.

In parallelo Perfetti van Melle ha scelto di sostenere un importante progetto di Lilt di assistenza ai bambini, Le case del cuore. La donazione dell’azienda confectionery supporterà “Le case del cuore”, gli appartamenti che accolgono i bambini e loro famiglie provenienti da tutta Italia e dall’estero per sottoporsi a delle cure oncologiche.

L’accoglienza prevede non solo la possibilità di soggiornare in queste case, ma anche il supporto di psicologi, assistenti sociali e volontari Lilt per rendere più sereno il difficile periodo delle cure.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come smettere di fumare con un percorso consapevole e senza divieti