Morsi e punture di insetti: come proteggersi e i rimedi

Scopriamo come proteggerci dalle punture di insetti e i rimedi naturali per tenerli lontani

L’estate è il periodo dell’anno in cui siamo più esposti alle punture di insetti per questo è importante imparare a proteggersi e a sfruttare i rimedi naturali.

Non solo zanzare, ma anche api, vespe e calabroni mettono a dura prova la nostra pazienza (e la salute) quando ci troviamo all’aperto. Difendersi dalle punture degli insetti non è semplice, ma possibile, se si mettono in atto alcune precauzioni. Inoltre, soprattutto nel caso di api, vespe e calabroni è importante agire tempestivamente e capire cosa fare per evitare rischi. Per prima cosa è importante non attirare e infastidire questi insetti, provocando una reazione.

Quando siete all’esterno evitate abiti di colore scuro, cercate di non usare profumi con un odore troppo forte e se l’insetto inizia a ronzarvi intorno cercate di non fare movimenti bruschi che potrebbero aumentarne l’aggressività. In caso di puntura agite tempestivamente: se a pungervi è stata un’ape eliminate dalla ferita il pungiglione che sarà rimasto intrappolato, spingendo dal basso verso l’alto e facendo attenzione a non schiacciarlo per evitare un ulteriore rilascio di veleno. Infine applicate sulla parte del ghiaccio, per evitare che la pelle diventi rossa e gonfia. Se il dolore dura più di 24 ore potrebbe esserci una reazione allergica, in questo caso è sempre meglio contattare il medico o recarsi al pronto soccorso.

Le zanzare non sono altrettanto pericolose, ma comunque fastidiose, soprattutto quando a giocare all’aria aperta ci sono dei bambini. In questo caso si possono utilizzare numerosi rimedi naturali per proteggersi. Prima di tutto potete preparare a casa, in pochi minuti, un unguento da applicare sulla pelle per tenere lontani gli insetti, utilizzando oli essenziali di basilico, citronella, eucalipto, lavanda e tea tree oil. Se avete un giardino o un balcone evitate ristagni d’acqua e sfruttate il potere delle piante nemiche delle zanzare, come l’erba gatta, la calendula e il geranio.

Morsi e punture di insetti: come proteggersi e i rimedi