Pillola anticoncezionale naturale: ecco come funziona

Klaira è il primo contraccettivo che contiene lo stesso estrogeno prodotto dal corpo femminile, l'estradiolo. Perciò non ha controindicazioni

Nonostante di metodi alternativi ce ne siano molti – primo fra tutti il preservativo ma anche la vasectomia (e altri contraccettivi maschili innovativi) – la pillola resta l’anticoncezionale preferito. Sicurezza e libertà le ragioni principali. Peccato che tanta emancipazione sia solo apparente e non corrisponda alla realtà, visto che ancora oggi il raggiungimento dell’orgasmo è un miraggio per le donne e gli organi genitali femminili sono vissuti addirittura con vergogna. Ma evidentemente per molte donne il proprio piacere non è importante quanto quello del partner. Soddisfare lui è l’obiettivo principale. E se la pillola lo rende felice, che pillola sia.

Non stupisce, dunque, che il lancio della pasticca “bio” sia stato un successone. Klaira è infatti la prima pillola anticoncezionale con ormone naturale, venduta in 30 Paesi è già stata scelta da centinaia di migliaia di donne. Anche in Italia. Dopo 50 anni di attesa e di ricerche, per la prima volta un contraccettivo utilizza lo stesso estrogeno prodotto dal corpo femminile, l’estradiolo. E le conseguenze sono evidenti: buon controllo del ciclo mestruale, un’elevata sicurezza, alta tollerabilità e ridottissimo impatto metabolico.

«I numeri parlano chiaro: secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità si stima che gli aborti legali nel 2003 siano stati circa ventidue milioni, e quelli illegali venti, quasi tutti nei Paesi in via di sviluppo – afferma la prof.ssa Alessandra Graziottin, direttore del centro di ginecologia e sessuologia medica dell’ospedale San Raffaele Resnati di Milano e unica europea nel Comitato scientifico del Congresso -. Siamo tutti concordi che l’arma migliore per prevenirli sia investire in educazione e soprattutto in un più capillare utilizzo della contraccezione. Ancora troppo poco diffusa anche in Italia, dove siamo fermi a meno del 20 per cento. Diventa quindi indispensabile disporre di vari strumenti, ritagliati sulle diverse esigenze e caratteristiche delle donne». Recenti ricerche internazionali dimostrano come una donna su due tra i venti e i ventinove anni, e due su tre oltre i trenta preferiscano una pillola “naturale”. «Un’opzione più familiare, che rispetti i bioritmi naturali e che il loro corpo “riconosca” – continua la Graziottin -. Ecco spiegato il successo trasversale di Klaira, in paesi diversi, con differenti tradizioni e culture. In particolare, grazie alla sua particolare formulazione, questa pillola mantiene per tutto il mese la donna in una condizione ormonale ottimale, la stessa che si registra nella settimana post mestruale, quella in cui si sta meglio». Sempre più infatti gli esperti considerano rilevanti anche i benefici extracontraccettivi degli anticoncezionali orali, alla ricerca del benessere complessivo per la donna.

Ma la salute nel sesso passa anche per il piacere. E si parla ancora troppo poco liberamente di masturbazione femminile, di orgasmo (multiplo o singolo), di organi genitali femminili come fonte di divertimento così come si fa con quelli maschili. Tanto che il sesso femminile è ancora un tabù enorme. Nascosti, vissuti spesso come sporchi, portatori di malattie, una cosa da nascondere anche a se stesse. Molte donne vedono così, consciamente o inconsciamente, i genitali femminili, verso i quali esistono troppe vergogne (più per le donne stesse che per gli uomini) rispetto ai genitali maschili. Con la conseguenza che le donne che hanno un rapporto problematico con i propri genitali hanno in generale una vita sessuale peggiore, meno orgasmi, meno felicità affettiva e, peggio ancora, meno assiduità nei programmi di screening e prevenzione. La vera novità, quindi, dovrà essere l’appagamento, non l’ennesimo anticoncezionale che pesa sulle spalle della donna.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pillola anticoncezionale naturale: ecco come funziona