Lo zucchero fa invecchiare e ci mette a rischio Alzheimer

Secondo una ricerca, alti livelli di zucchero nel sangue velocizzano l’invecchiamento del cervello, aumentando il rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer.

I ricercatori del Dipartimento di Epidemiologia e Biostatistica dell’Imperial College di Londra e del Brainnetome Center Institute of Automation dell’Accademia Cinese delle Scienze di Pechino, hanno indagato la pericolosa relazione tra zucchero e neurodegenerazione.

Gli studiosi hanno analizzato una serie di dati relativi a ben 5189 pazienti, raccolti tra il 2004 e il 2015, all’interno del progetto Studio Longitudinale Inglese sull’Invecchiamento (ELSA – English Longitudinal Study of Aging), arrivando alla conclusione che elevate concentrazioni di zucchero nel sangue sono un fattore di rischio per l’invecchiamento cognitivo precoce alla base del declino delle attività cerebrali e dello sviluppo di malattie neurodegenerative come la demenza e l’Alzheimer.

I dati riguardano persone britanniche di un’età media di 66 anni, per il 55% di sesso femminile. L’indagine ha considerato i test riguardanti il monitoraggio delle funzioni cognitive del campione preso in esame. In particolare i test valutavano parametri come memoria, ragionamento logico, attenzione, percezione e non solo. Al contempo i ricercatori hanno rilevato regolarmente in occasione dei test i livelli di emoglobina glicata (HbA1c) dei volontari, in modo da verificare la concentrazione di glucosio media di ogni singolo paziente sul lungo periodo.

I risultati hanno evidenziato che a distanza di anni tutte le persone coinvolte nell’indagine avevano avuto un naturale declino delle funzioni cognitive, ma coloro che avevano i livelli più elevati di HbA1c nel sangue hanno registrato un peggioramento decisamente più evidente. Che il diabete aumentasse il rischio di demenza era già stato dimostrato, con questa ricerca si è evidenziato il fatto che bastano alte concentrazioni di glucosio nel sangue per aumentare il rischio di neurodegenerazione, anche senza soffrire di diabete.

Lo zucchero fa invecchiare e ci mette a rischio Alzheimer