Fibromialgia: il tai chi è una terapia efficace

La fibromialgia è una malattia cronica reumatica che colpisce tra il 2 e il 4% della popolazione mondiale. L’esercizio fisico e il tai chi in particolare sono un toccasana per chi ne soffre.

I sintomi più comuni della fibromialgia sono dolore muscolare e articolare, stanchezza, apatia, disturbi dell’umore e del sonno. Una recente scoperta dimostra come il tai chi possa essere di aiuto nell’attenuarli.

La fibromialgia colpisce principalmente le donne e si manifesta con fenomeni dolorosi di diversa entità a carico di muscoli e tessuti connettivi. In genere viene trattata con dei farmaci, ma è l’attività fisica la terapia più efficace. Ai pazienti si consigliano esercizi aerobici da svolgere con regolarità, capaci di attenuare i sintomi. Sfortunatamente però fare movimento nei momenti di dolore acuto diventa difficile. Ecco allora che  discipline che prevedono dei movimenti più dolci, come il tai chi, risultano essere particolarmente utili ed efficaci, non solo per lenire i disturbi fisici, ma anche per contrastare quelli psicologici.

Diversi studi mettono in evidenza l’efficacia del tai chi in presenza di fibromialgia, l’ultimo e forse il più completo è lo studio pubblicato sul Bmj. L’indagine è stata condotta su 226 pazienti affetti da fibromialgia in cura presso differenti centri terapeutici americani. A metà dei pazienti è stato chiesto di fare con regolarità degli esercizi aerobici tradizionali per 24 settimane, mentre la restante metà è stata ulteriormente suddivisa in 4 gruppi dove i pazienti venivano sottoposti ad esercizi di tai chi di diversa durata e frequenza. Attraverso questionari di autovalutazione dei sintomi della fibromialgia i pazienti sono stati monitorati in modo assiduo. Dopo 52 settimane gli studiosi hanno confrontato i dati in loro possesso scoprendo che il tai chi si è rivelata la terapia più efficace dal punto di vista del miglioramento della qualità di vita dei malati rispetto alla comune ginnastica aerobica.

I pazienti che hanno praticato tai chi per 24 settimane hanno avuto maggiori benefici di chi lo ha fatto solo per 12 settimane. Non sono invece emerse grosse differenze fra chi lo ha praticato due volte e chi lo ha fatto tre volte a settimana.

Fibromialgia: il tai chi è una terapia efficace