Così denti e gengive sane aiutano a prevenire e contrastare il diabete

Tra la salute di denti e gengive e i meccanismi di controllo della glicemia c'è un legame molto forte

Federico Mereta Giornalista Scientifico

Non si può fare a meno dei manicaretti. Colomba, pastiera, cioccolato dell’uovo e tanti altri dolci sono i protagonisti della tavola di Pasqua. Ma, pur se il cioccolato fondente ha una dimostrata capacità di aiutare a prevenire la carie, non ci sono dubbi che il metabolismo e anche il benessere della bocca possono essere messi a dura prova dai pranzi “speciali” delle ricorrenze e dai successivi “richiami” alimentari dei tanti avanzi di dolciumi.

Questo “stress” alimentare si può quindi rivelare problematico da gestire non solo per i denti, ma anche per il tessuto che li circonda, in particolare per le gengive. A rischio sono soprattutto le persone che hanno problemi del metabolismo, primo tra tutti il diabete.

Quale rapporto tra salute della bocca e diabete?

La parodontite, spesso sottovalutata, è caratterizzata da problemi e infiammazione ai tessuti che circondano il dente, dalle gengive all’osso. È una delle più frequenti malattie croniche e si sviluppa in genere a partire da una infiammazione gengivale, generata dall’accumulo di placca dentale, che si estende progressivamente ai tessuti che circondano e sostengono la radice del dente, arrivando in alcuni casi a causarne la perdita.

In Italia, la prevalenza della parodontite nella popolazione è di circa il 50%. Per chi soffre di diabete i rischi sono ancora maggiori visto lo stretto rapporto che esiste tra le due condizioni. Alla base del legame tra diabete e parodontite c’è il microbiota orale, ovvero i batteri che normalmente abbiamo nella bocca, la cui diffusione aumenta la produzione di citochine infiammatorie a livello gengivale e compromette la risposta immunitaria locale, generando dei processi a catena che possono portare ad un peggioramento del controllo glicemico.

Diabete e parodontite sono quindi condizioni legate da una relazione bidirezionale in cui ovviamente l’aumento eccessivo dei valori di glucosio (iperglicemia) gioca un ruolo importante: da un lato in chi soffre di diabete aumenta il rischio di parodontite, dall’altro l’infiammazione del parodonto può influire negativamente sull’efficacia dei meccanismi di controllo della glicemia.

Secondo Luca Landi, presidente della Società Italiana di Parodontologia e Implantologia  (SIdP), inoltre  “gengivite e parodontite sono patologie con una forte componente sistemica: anche la sedentarietà forzata e una dieta più ‘abbondante’ del solito possono favorire il peggioramento di problemi, come il diabete, legati a doppio filo con l’infiammazione gengivale”.

Attenzione all’alimentazione

L’eccesso di calorie e dolciumi potrebbe avere conseguenze negative anche sul nostro sorriso, aumentando il rischio di fare i conti con carie, infiammazione gengivale e parodontite. Il motivo? L’associazione tra gli zuccheri della colomba pasquale e i carboidrati dei piatti della tradizione potrebbe danneggiare la salute orale.

Gli esperti della Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (SIdP) ricordano perciò di dedicare qualche attenzione supplementare all’igiene orale in questo periodo di isolamento forzato e ritmi rallentati, riscoprendo l’importanza di dedicare almeno due minuti allo spazzolamento dei denti e altrettanti all’uso quotidiano di filo interdentale e scovolino e alle altre buone abitudini di pulizia.

Per informare i cittadini e garantire l’assistenza necessaria a preservare la salute di denti e gengive in un momento in cui l’accesso agli studi dentistici è consigliato solo in casi di urgenza, SIdP ha appena avviato la campagna #IoRestoaCasa con Gengive in Forma: grazie alla App gratuita GengiveINforma si possono conoscere tutti i consigli degli esperti.

Ovviamente la prima regola è la più semplice: dedicate più tempo alla salute della bocca con l’uso costante di spazzolino, dentifricio, scovolino ed eventualmente collutorio, soprattutto in caso di parodontite e di malattie gengivali, che dipendono strettamente dal livello di igiene orale.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Così denti e gengive sane aiutano a prevenire e contrastare il diabet...